Giovedì l’addio ad Alex morto in un incidente sulla vecchia Lecco Ballabio.

La cerimonia funebre verrà celebrata sul campo di calcio dell'oratorio di Laorca. Lo stesso che tante volte Alex aveva calcato vestendo la maglia della società Lecco Alta.

Giovedì l’addio ad Alex morto in un incidente sulla vecchia Lecco Ballabio.
Lecco e dintorni, 26 Giugno 2018 ore 11:38

Giovedì sarà il giorno dell’addio ad Alex Crippa, la giovane vittima del terribile incidente avvenuto nella notte fra venerdì e sabato lungo la vecchia Lecco-Ballabio dove il mese scorso aveva perso la vita Giada Mornelli di 22 anni. Il 21enne si è spento domenica in un letto dell’ospedale Manzoni e in un ultimo grande gesto di generosità i genitori hanno concesso l’assenso all’espianto degli organi.

 

Giovedì l’addio ad Alex

Saranno tanti, tantissimi,dopodomani a stringersi intorno ad una mamma e un papà prostrati dal dolore per una perdita assurda. Lo faranno sul campo di calcio dell’oratorio di Laorca. Lo stesso che tante volte Alex aveva calcato vestendo la maglia della società Lecco Alta. La cerimonia funebre verrà celebrata alle 10.45.

I ricordi

Intanto in rete si moltiplicano i ricordi, gli attestati di stima, le manifestazioni di affetto per il giovane che se ne è andato troppo presto.

Sempre nel cuore di chi ti ha amato davvero
Grazie per avermi sempre difesa quando eravamo più piccoli e per avermi sempre detto e insegnato che non doveva importarmi il pensiero delle persone, che se volevo fare qualcosa dovevo farla e basta senza pensare di essere giudicata.
Non avrei mai pensato potesse capitare una cosa del genere e non ho neanche le parole.
Ti posso solo ringraziare di essere stato il mio cuginetto e ti prometto che non ti dimenticherò mai Ale ma mai nella vita
Fiera della tua voglia di vivere e di fare qualsiasi cosa
Fiera di essere stata parte di te
Fiera della persona che eri e che comunque nel cuore di tutti noi continuerai ad essere
Ciao Ale

 

Sempre qui.. sempre con noi.. ❤️
Buon viaggio angelo, insegna agli altri a sorridere, come hai sempre fatto

Come dimenticarsi di questa vacanza con ema panda e mellach in Calabria, che ricordi❤️ purtroppo la vita è bastarda e si porta via sempre le persone migliori ma mi ricorderò sempre dei tuoi rasta e del tuo dilatatore il tuo “bella ci” ogni volta che ci vedevamo…del capodanno a bellagio con tutti gli altri e di tutte le altre giornate passate insieme. Ora sarai sicuramente a guardarci da lassù e a spassartela come facevi qui sempre con il sorriso e la presa bene che ti riconosceva. Non doveva finire così…riposa in pace fratello❤️

 

 

Food delivery
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia