Attualità
Lecco

Il prefetto Pomponio: "Territorio fragile, tre frane in pochi giorni. Decidere è necessario anche se impopolare"

"E’ necessario spogliarsi di qualsiasi autoreferenzialità e risolvere i problemi anche quando le soluzioni trovate non piacciono"

Il prefetto Pomponio: "Territorio fragile, tre frane in pochi giorni. Decidere è necessario anche se impopolare"
Attualità Lecco e dintorni, 16 Dicembre 2022 ore 16:24

"Il territorio è fragile, abbiamo avuto tre frane in pochi giorni, ma bisogna decidere anche quando è impopolare". Lo ha detto il prefetto di Lecco Sergio Pomponio, questa mattina, venerdì 16 dicembre 2022, in Camera di commercio, durante la presentazione del rendiconto annuale.

Il prefetto Pomponio: "Territorio fragile, tre frane in pochi giorni. Decidere è necessario anche se impopolare"

"E’ necessario spogliarsi di qualsiasi autoreferenzialità e risolvere i problemi anche quando le soluzioni trovate non piacciono". Lo ha detto   il prefetto Sergio Pomponio in occasione della presentazione del "Rapporto sull’attività della Prefettura di Lecco nel 2022" che si è tenuto nell’auditorium della Casa dell’Economia di Lecco. Un chiaro riferimento alla frana sulla Lecco Ballabio che ha costretto le autorità a decidere delle fasce orarie.

Tre frane in pochi giorni

"Solo a dicembre abbiamo avuto tre eventi franosi - ha aggiunto - il primo ha parzialmente isolato Esino e Perledo, la seconda si è verificata sulla Statale 36 del lago e l’ultima sulla Ss36Dir Lecco Ballabio. Altre ne avevamo avute a Ferragosto e in precedenza. Il territorio è fragile e l’emergenza di protezione civile è pressoché quotidiana. In questo contesto si fa fatica a trovare soluzioni condivise in un’ area dove la mobilità è il problema principale".

La situazione si associa alla "difficoltà di intervenire su queste arterie" ha spiegato  Sergio Pomponio "anche se molte Amministrazioni locali stanno già cercando di affrontare il problema grazie anche dei fondi del Pnrr". Molti comuni però, "a causa della ridotta consistenza degli organici e delle strutture amministrative faticano a progettare le opere"

La prevenzione dei reati

Un’attenzione particolare da parte della Prefettura e delle Forze dell’ordine è stata posta sulla prevenzione dei reati predatori, ma non solo. "Anche quest’anno abbiamo posto particolare attenzione alle problematiche sociali, in primo luogo alle fragilità. Questo territorio ha dimostrato di essere un’eccellenza con il Patto "Aiutiamoci per il Lavoro" recentemente rinnovato".

Spaccio e furti

"E’ necessario prevenire lo spaccio in quei comuni che confinano con le aree boschive. Per quanto riguarda i furti abbiamo da parte della popolazione lecite richieste di installare telecamere nei luoghi dove c’è una maggiore presenza di delinquenti. A tutto ciò si aggiunge la tematica degli incidenti stradali. E’ vero in provincia di Lecco il numero dei sinistri non è elevato come in altri territori ma è comunque necessario aumentare l’attenzione e investire di più sulla sicurezza".

Seguici sui nostri canali