Eventi
Diritti LGBT+

La parata arcobaleno del Pride: in 2500 attraversano la città VIDEO

La manifestazione è alla sua seconda edizione. Tra i partecipanti anche il sindaco, diversi assessori e consiglieri comunali. Ma anche gli Scout di Lecco 3, con lo striscione "Ponti non muri"

La parata arcobaleno del Pride: in 2500 attraversano la città VIDEO
Eventi Lecco e dintorni, 18 Giugno 2022 ore 18:38

Ne aspettavano ottocento, ma sfilare questo pomeriggio al Pride di Lecco saranno state almeno 2.500 persone. Un corteo arcobaleno, festante a passo di musica, ma di esuberanza decisamente "nelle righe".

Migliaia in parata al Pride

La manifestazione organizzata dall'associazione "Renzo e Lucio" era alla sua seconda edizione. La prima si era tenuta l'anno scorso, recuperando il debutto che avrebbe dovuto tenersi nel 2020 e che poi è giocoforza slittato causa emergenza pandemica.  Dopo il raduno in via Ghislanzoni, nei pressi del Politecnico, come da programma  il corteo si è mosso verso il centro della città. Un lungo serpentone intervallato da striscioni, bandierine, ritmato dalla musica diffusa dance dagli altoparlanti. A gestire la sicurezza i volontari dei City Angels, ma anche Carabinieri e gli uomini della Polizia di Stato e della Polizia locale.

pride Lecco 2022 (9)
Foto 1 di 8
pride Lecco 2022 (8)
Foto 2 di 8
pride Lecco 2022 (7)
Foto 3 di 8
pride Lecco 2022 (6)
Foto 4 di 8
pride Lecco 2022 (5)
Foto 5 di 8
pride Lecco 2022 (3)
Foto 6 di 8
pride Lecco 2022 (2)
Foto 7 di 8
pride Lecco 2022 (1)
Foto 8 di 8

 

Al Pride il sindaco con assessori e consiglieri

La parata è infine sfociata da via Cavour in piazza Garibaldi. Qui hanno preso la parola  Dalila Maniaci, presidente di Renzo e Lucio, che già alla vigilia della manifestazione si era detta "contenta dell’adesione, della partecipazione e del sostegno che abbiamo ricevuto". "Fino a una decina di anni fa non sarebbe stato possibile pensare a un Lecco Pride, oggi invece scendiamo in piazza abbracciando tantissime istanze comprese quelle di ambientalisti e animalisti" aveva aggiunto.

Presente anche  il sindaco Mauro Gattinoni. Quest'ultimo era presente insieme a tutta la sua Giunta.

Il sindaco Mauro Gattinoni con gli assessori e i consiglieri comunali che hanno partecipato alla parata

Gli Scout: "Ponti non muri"

In sfilata spiccavano anche gli Scout del gruppo Lecco 3, in divisa e con lo striscione "Ponti non muri", chiaro messaggio a sostegno di una scelta (quella di partecipare al Pride) che nei giorni precedenti non ha mancato di sollevare polemiche.

 

Seguici sui nostri canali