Politica
Politica

Manovra, il senatore Tino Magni: "Tempi compressi".

Duro attacco in aula del senatore Lecchese Tino Magni esponente dell'Alleanza Verdi e Sinistra.

Manovra, il senatore Tino Magni: "Tempi compressi".
Politica Lecco e dintorni, 27 Dicembre 2022 ore 18:51

Manovra di Bilancio: "Non ci sono i tempi tecnici, dalla maggioranza solo un atteggiamento arrogante".  Lo ha affermato in Aula il senatore della Repubblica Tino Magni durante la dichiarazione di voto sulla questione di fiducia al Dl Quater.

Scontro in Parlamento

Luca Ciriani, ministro per i Rapporti con il Parlamento, alla fine  della conferenza dei capigruppo, ha fatto sapere che il via libera definitivo alla Legge di bilancio arriverà domani, mercoledì il 28 dicembre 2022.  Nel pomeriggio il governo verrà posta la questione di fiducia: ma è  scontro sui tempi con i gruppi di opposizione.

Il senatore Tino Magni

"Dopo gli errori, le forzature, la fiducia nel passaggio della manovra a Montecitorio, la maggioranza ha proposto tempi compressi per la discussione a Palazzo Madama. – ha dichiarato in Aula oggi, martedì 27 dicembre 2022,  al Senato Tino Magni dell’Alleanza Verdi e Sinistra nel corso della dichiarazione di voto sulla questione di fiducia al Dl Quater – Dalla maggioranza e dal Governo abbiamo notato un atteggiamento arrogante più attento alle esigenze della propaganda che ai problemi degli italiani. Una forzatura che impedirà alle opposizioni di presentare correttivi e che costringerà il Senato a discutere della manovra di bilancio solo nella giornata di domani. Un monocameralismo di fatto che mortifica il Senato della Repubblica".

Tino Magni
Tino Magni
Seguici sui nostri canali