Decoro urbano a Calolzio

Il degrado nell'ex area Gamba si risolve... con dei pannelli

L'idea del consigliere Fabio Mastroberardino è piaciuta molto alla Giunta guidata da Marco Ghezzi

Il degrado nell'ex area Gamba si risolve... con dei pannelli
Politica Valle San Martino, 18 Febbraio 2021 ore 17:28

L’Amministrazione Comunale di Calolziocorte, guidata dal sindaco Marco Ghezzi, considerato il protrarsi della situazione di degrado in corrispondenza dell’ex area Gamba, ha progettato di intervenire istallando dei pannelli di recinzione.

Per isolare l'area privata saranno installati dei pannelli

Per isolare l'area degradata, l'Amministrazione comunale ha deciso di intervenire realizzando dei pannelli ad hoc da installare lungo il perimetro.

È inoltre prevista la realizzazione di un punto luminoso direzionato sulla strada adiacente. La via è stata recentemente asfaltata dal Comune in attesa dell’intervento del privato, il quale dovrà ripristinare la pavimentazione in porfido.

Un'idea di Fabio Mastroberardino

L’idea è stata lanciata dal consigliere Fabio Mastroberardino, capogruppo della lista “Ghezzi Sindaco”.

“Purtroppo l’area in oggetto è in una situazione di degrado da molto tempo - ha dichiarato Mastroberardino - Le prospettive di veder realizzato l’intervento privato di riqualificazione non sono a breve termine. Per questo ho proposto al Sindaco e alla giunta un progetto che permettesse di migliorare l’attuale situazione”.

Una mostra a cielo aperto su Calolzio

"Molto semplicemente l’Amministrazione predisporrà dei pannelli in Dbond a circoscrivere l’area - ha detto ancora il consigliere Mastroberardino - Su questi abbiamo idea di stampare delle foto storiche di Calolziocorte per realizzare una mostra legata all’evoluzione della nostra città. A riguardo ho sviluppato un paio di fotoiserimenti che chiariscono graficamente la proposta”.

Soddisfatto il sindaco Marco Ghezzi

La proposta di Mastroberardino è stata accolta dalla giunta - ha dichiarato il sindaco - A breve si provvederà alla realizzazione dei pannelli e all’installazione di un punto luminoso per migliorare la qualità di quell’area, in attesa dell’intervento del privato.