Meteo
MALTEMPO IN ARRIVO

Attenzione: nuova allerta meteo nel Lecchese

E' ancora ben impresso nella memoria il disastro causato dall'ondata di maltempo che si è abbattuta sul Lecchese la scorsa settimana...

Attenzione: nuova allerta meteo nel Lecchese
Meteo Lecco e dintorni, 14 Settembre 2022 ore 16:54

E' ancora ben impresso nella memoria il disastro causato dall'ondata di maltempo che si è abbattuta sul Lecchese la scorsa settimana con sottopassi trasformati in trappole, strade e cantine, allagate e tetti crollati  e a distanza di pochi giorni è atteso un nuovo peggioramento delle condizioni meteo. La sala operativa della Protezione civile regionale ha emesso infatti una nuova allerta meteo (questa volta gialla, non più arancione) per il territorio della provincia di Lecco e non solo per forti temporali, vento intenso e  rischi idrogeologico e  idraulico.

Attenzione: nuova allerta meteo nel Lecchese

"Nelle prime ore del pomeriggio di oggi 14/09 le precipitazioni interesseranno prevalentemente i settori alpini e prealpini centro occidentali e saranno possibili anche sulla fascia pedemontana e di alta pianura occidentale - si legge nel documento di allertamento  - I fenomeni si estenderanno nelle ore successive sui settori orientali interessando Alpi, Prealpi e, seppur in maniera più sparsa e localizzata, pianura orientale".

"Le precipitazioni saranno anche a carattere di rovescio e temporale, con probabilità bassa di temporali forti sulla fascia di montagna e alta pianura occidentale, molto bassa altrove. Le cumulate maggiori sono attese sui settori alpini e prealpini, in particolare sulle zone occidentali. Nel corso dell'evento perturbato è previsto un aumento dell'intensità del vento da Sud a partire da quota 600-800 metri, con possibili raffiche fino a 70 km/h su Appennino"

Le previsioni per domani

"Nella prima parte della giornata di domani 15/09 e in particolare nella notte, persiste della debole instabilità sulla fascia alpina, prealpina e pedemontana, con possibili precipitazioni da isolate a sparse anche a carattere temporalesco. A partire dai settori occidentali, nel corso della seconda parte della giornata i fenomeni andranno incontro ad attenuazione".

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter