Vismara nel mezzo del guado: udienza il 6 novembre

Nello stabilimento brianzolo lavorano ancora 180 dipendenti (solo un anno fa erano 230). 

Vismara nel mezzo del guado: udienza il 6 novembre
Casatese, 05 Novembre 2019 ore 12:54

L’acquirente c’era. L’accordo era a un passo. Poi tutto è sfumato. La Vismara di Casatenovo ora attende risposte dall’udienza che si terrà domani,  6 novembre 2019 e da che cosa deciderà il giudice in quella sede.

LEGGI ANCHE Crisi Vismara, presentata un seconda interrogazione

Le difficoltà del salumificio sono legate a quella del gruppo Ferrarini di Reggio Emilia che lo controlla. Da alcuni anni, quest’ultimo sta vivendo una profonda crisi finanziaria legata a problemi di liquidità.

Vismara nel mezzo del guado: udienza il 6 novembre

Nei mesi scorsi, il gruppo alimentare Amadori Spa aveva presentato un piano di concordato in continuità il cui scopo era l’acquisizione del marchio Vismara e del sito produttivo di Casatenovo. L’accordo non è però andato a buon fine e ora la situazione risulta essere più critica. “Il 6 novembre – spiega Enzo Mesagna della Fai Cisl Mbl – si terrà un’udienza nella quale il giudice si esprimerà”. Nello stabilimento brianzolo lavorano ancora 180 dipendenti (solo un anno fa erano 230).

Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Curiosità
ANCI Lombardia