Cultura
Cinema

Ma che film la vita: una rassegna di successo

Sul palco don Milani, il critico Pisacane e il presidente Confcommercio Lecco Peccati

Ma che film la vita: una rassegna di successo
Cultura Lecco e dintorni, 29 Giugno 2022 ore 12:40

La proiezione del film "Un altro mondo" di ieri,  martedì 28 giugno 2022 ha concluso la quarta edizione del cineforum "Ma che film la vita!", organizzato da Confcommercio Lecco e Cinema Nuovo Aquilone in collaborazione con  Ente Fondazione dello Spettacolo e della Comunità Pastorale Madonna del Rosario.

LEGGI ANCHE Lecco Film Fest: il 7 luglio si parte. Grande attesa per Carlo Verdone

Ma che film la vita: una rassegna di successo

Una pellicola con al centro il tema del lavoro, visto dagli occhi di un manager, ma anche le conseguenze che questa dimensione comporta sulla famiglia e sulla vita privata. Un'opera presentata in concorso al Festival di Venezia 2021 che mette in risalto il dilemma morale del protagonista - un superbo Vincent Lindon - chiamato a decidere se assecondare la richiesta della sua multinazionale di tagliare altri 58 posti di lavoro o se cercare un'altra strada. Un cinema etico che non nasconde le complessità e che mostra la fragilità del protagonista, che vive, in contemporanea alle sue scelte lavorative, anche una situazione familiare molto complicata e delicata. 

Sul palco don Milani, il critico Pisacane e il presidente Confcommercio Lecco Peccati

Sul palco del Cinema Nuovo Aquilone, prima della visione del film, sono saliti il prevosto di Lecco, don Davide Milani, il critico cinematografico Gianluca Pisacane e il presidente di Confcommercio Lecco, Antonio Peccati.

Il presidente Peccati, stimolato dalle domande del prevosto, ha parlato di lavoro:

"Oggi è difficile trovare lavoratori nelle nostre imprese, soprattutto in quelle legate al turismo. Purtroppo il lockdown ha fatto sì che molti ragazzi che lavoravano in bar e ristoranti abbiano dovuto trovare un altro sistemazione e ora difficilmente tornano in un settore che li impegna nei festivi e nel week-end. La scuola alberghiera non riesce a sfornare persone qualificate per tutte le realtà. E' un momento difficile: la guerra e il rincaro dei prezzi delle materie prime non aiutano. Però ci sorregge l'entusiasmo, la voglia di andare avanti, di portare sempre l'asticella un po' più in su. Noi ci crediamo e andiamo avanti".

Alla fine delle proiezione spazio infine a un ulteriore approfondimento a cura di don Davide Milani e di Gianluca Pisacane, con diversi interventi degli spettatori. 

"Ma che film la vita!", organizzato da Confcommercio Lecco e Cinema Nuovo Aquilone, ha visto la collaborazione di Ente Fondazione dello Spettacolo e Comunità Pastorale Madonna del Rosario (media partner: Giornale di Lecco-Gruppo Netweek e UnicaTv). Cinque i film proposti: oltre a "Un altro mondo" sono stati proiettati "Una femmina", "L'accusa", "Lunana" e "Piccolo corpo"

LEGGI ANCHE Al Nuovo Aquilone arriva "Alla vita", il film con Scamarcio

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter