Cultura
Cultura

Leggermente: attesa per Piero Dorfles e padre Andrea Mandonico

Venerdì 6 maggio incontro online con Federico Faloppa

Leggermente: attesa per Piero Dorfles e padre Andrea Mandonico
Cultura Lecco e dintorni, 04 Maggio 2022 ore 15:41

Mentre continua a offrire occasioni di approfondimento e conoscenza principalmente per gli alunni delle scuole lecchesi di ogni ordine e grado, Leggermente - la manifestazione di promozione della lettura organizzata da  Assocultura ConfCommercio Lecco. - propone anche incontri aperti alla cittadinanza. Due gli eventi di qualità programmati per giovedì 5 maggio (nel tardo pomeriggio il giornalista Piero Dorfles presenterà il suo libro "Il lavoro del lettore", mentre alla sera padre Andrea Mandonico parlerà della biografia di Charles De Faucauld), a cui aggiungere quello di venerdì 6 con il docente universitario Federico Faloppa.

LEGGI ANCHE "Il coraggio di essere (solo)”, Fiammetta Borsellino protagonista a Leggermente

Leggermente: attesa per Piero Dorfles e padre Andrea Mandonico

Partiamo da giovedì 5 maggio e dall'incontro previsto alle ore 18 presso la sala conferenze di Confcommercio Lecco in piazza Garibaldi: Piero Dorfles presenterà il libro "Il lavoro del lettore. Perché leggere ti cambia la vita" (Bompiani). Chi non sa leggere si trova un po' nella condizione di chi non sa nuotare: non ha la possibilità di fare un'esperienza unica. Nella vita quotidiana però chi non legge libri sembra cavarsela benissimo e quindi verrebbe da pensare che l'incapacità di leggere abbia poco a che fare con la capacità di essere bravi cittadini e persone rispettose. La realtà però è che chi non legge difficilmente troverà altrove quello che chi legge trova nei libri: la storia dell'uomo, con le sue conquiste e i suoi fallimenti e quell'esperienza simbolica che ci spinge a sviluppare ingegno, fantasia e immaginazione. Giornalista e critico letterario, Piero Dorfles nei 40 anni trascorsi in Rai ha curato diversi programmi radiofonici e televisivi tra cui "Il baco del millennio" e "La banda"; ha anche affiancato i conduttori nella fortunata trasmissione televisiva "Per un pugno di libri".

Alle ore 21 sempre a Palazzo del Commercio spazio invece per l'incontro con padre Andrea Mandonico. Docente di studi interreligiosi presso la Pontificia Università Gregoriana, sacerdote della Società delle Missioni Africane (Sma) e dottore in Teologia, Mandonico è vice postulatore per la causa di canonizzazione di Charles de Foucauld, sul quale ha pubblicato saggi, traduzioni e articoli. Ha vinto il Premio letterario Ambasciatori presso la Santa Sede 2021 proprio per il volume, edito dalla LEV, dal titolo "Mio Dio, come sei buono" che racconta la vita e il messaggio di Charles de Foucauld e che verrà presentato durante la serata di Leggermente; l'evento è organizzato in collaborazione con Comunità di Via Gaggio - La Casa sul Pozzo.

Venerdì 6 maggio è in programma alle ore 11 l'evento online con Federico Faloppa dal titolo "Parole che feriscono, parole che curano". Faloppa - che ha una cattedra presso Università di Reading (Gran Bretagna) come professore di Storia della lingua italiana e Sociolinguistica nel Dipartimento di Lingue moderne - è impegnato particolarmente nello studio degli stereotipi etnici e della costruzione linguistica della diversità e ha pubblicato numerosi libri tra cui "Lessico e alterità. La formulazione del diverso", "Parole contro. La rappresentazione del diverso nella lingua italiana e nei dialetti", "Razzisti a parole (per tacer dei fatti)" e "Brevi lezioni sul linguaggio". L'incontro verrà trasmesso sul sito di Leggermente (www.leggermente.com) e sul canale You Tube di Lecconotizie, media partner della manifestazione.

 

Leggermente, organizzata da Confcommercio Lecco e Assocultura Confcommercio Lecco, con il patrocinio della Presidenza del Consiglio dei Ministri e della Regione Lombardia, può contare sulla collaborazione della Camera di Commercio di Lecco-Como, dell’Amministrazione Provinciale di Lecco, del Comune di Lecco, dell'Ufficio Scolastico Provinciale e de La Nostra Famiglia. A coordinare la programmazione è il Comitato Scientifico di Leggermente (Rosanna Castelnuovo, Alma Gattinoni, Angela Lamberti, Giovanna Ravasi, Paola Schiesaro, Giorgio Marchini, Eugenio Milani e Nicola Papavero). Tra i partner presenti in questa edizione ci sono Il Filo Teatro, Il Sistema Bibliotecario Lecchese, Libera Lecco, Proteina Creativa, Scintilla Service, Associazione Volontari Pensionati Lecchesi, Teka Edizioni, Galleria Melesi, Gruppo Terziario Donna di Confcommercio Lecco. Contribuiscono alla realizzazione del festival Acel Energie (main sponsor), Novatex, Iperal, Silea, Fondo di Garanzia di Confcommercio Lecco.

 

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter