Cultura
Sostegno alla cultura

Fondo Arti dal Vivo: 34 i progetti lecchesi approvati e finanziati

Altri 90.000 euro messi a disposizione dai Comuni Soci Di Lario Reti Holding, Acinque Energia e Fondazione Comunitaria del Lecchese

Fondo Arti dal Vivo: 34 i progetti lecchesi approvati e finanziati
Cultura Lecco e dintorni, 10 Novembre 2022 ore 12:09

Sono stati resi noti i 34 progetti presentati ed approvati sul secondo bando 2022 “Fondo Arti dal Vivo”, il fondo di durata biennale costituito da Fondazione comunitaria del Lecchese, Comuni Soci di Lario Reti Holding e Acinque Energia (già Acel Energie) con l’obiettivo di sostenere la ripartenza del settore delle performing arts quale segno di rilancio culturale, aggregativo, sociale e turistico nella provincia di Lecco e riavvicinare il pubblico alla fruizione degli spettacoli dal vivo. I progetti riguardano iniziative che si terranno nel periodo novembre 2022 – aprile 2023.

Fondo Arti dal Vivo: 34 i progetti lecchesi approvati e finanziati

“L’elevata partecipazione anche in occasione di questo secondo Bando 2022 evidenzia come il Fondo che abbiamo costituito stia operando in modo coerente rispetto agli obiettivi che ci eravamo dati, ovvero agendo da concreto supporto per il settore degli spettacoli dal vivo promossi in provincia di Lecco sia da realtà consolidate, sia da nuove esperienze organizzate, agendo quindi da stimolo per la creatività e l’intraprendenza in ambito culturale” ha sottolineato Maria Grazia Nasazzi (, presidente della Fondazione comunitaria del Lecchese.

Sono stati 38 i progetti ricevuti, per un valore complessivo di 389 mila euro

Un numero particolarmente elevato, anche considerando il periodo dell’anno in cui questi progetti si andranno a realizzare (inverno 2022 e primavera 2023). Di questi, 34 sono i progetti approvati e quindi ammessi a godere del contributo del Fondo, per un totale di 90 mila euro, cui si dovranno aggiungere altri 22.500 euro da raccogliere da parte dei soggetti promotori.

“Rispetto al primo Bando, – hanno evidenziato Riccardo Fasoli e Simona Piazza, in rappresentanza dei Comuni Soci di Lario Reti Holding – abbiamo registrato un impegno significativo nel promuovere e proporre iniziative che spaziassero su più comuni, in quella logica di collaborazione e integrazione territoriale che da subito abbiamo inteso favorire e che andremo sempre più a premiare anche il prossimo anno. Fare rete e creare occasioni di coordinamento intercomunale, evitando dispersioni di risorse, è una best pratice che deve diventare metodo”.

Raccolti 45.678 euro grazie a 112 donatori

Sono stati evidenziati con soddisfazione i risultati positivi dell’operatività del Fondo, alla luce dei dati del primo Bando. A oggi, infatti, sono stati raccolti 45.678 euro di contributi (di cui 34.866 euro da privati e 10.816 euro da enti pubblici) grazie a 112 donatori. Ben 16 su 44 sono stati i progetti che hanno superato l’obiettivo di raccolta (+ 20.197 euro rispetto all’obiettivo) e per 13 progetti deve ancora essere realizzata la raccolta, per la quale c’è tempo fino al 31 dicembre.

Giuseppe Borgonovo, presidente di Acinque Energia

“Sono dati estremamente positivi, che ci confermano nel valore dello strumento che abbiamo realizzato. – ha sottolineato Giuseppe Borgonovo, presidente di Acinque Energia – Uno strumento virtuoso, che ha saputo dispiegare le proprie potenzialità offrendo al nostro territorio un impulso significativo in ambito culturale di cui hanno beneficiato le comunità locali e i turisti presenti e dando risposte efficaci e concrete al ricco tessuto di soggetti che sono impegnati in questo settore”.

Tutti i progetti

1
Foto 1 di 3
cantici
Foto 2 di 3
3
Foto 3 di 3
Seguici sui nostri canali