Cultura

Finalmente il capolavoro di Lotto si è svelato ai lecchesi

L'attesa è stata ricompensata dalla meraviglia. Gattinoni: "Questa mattina è stato bello tornare a godere della bellezza dell'arte, musa capace di consegnarci quelle risposte di valore che conducono fuori dalla tempesta"

Finalmente il capolavoro di Lotto si è svelato ai lecchesi
Cultura Lecco e dintorni, 03 Febbraio 2021 ore 15:49

L'attesa è stata ricompensata dalla meraviglia. Nella mattinata di oggi, mercoledì 3 febbraio 2020 il capolavoro di Lotto si è svelato ai lecchesi. è stata infatti aperta al pubblico la mostra “Lotto l’inquietudine della realtà” inaugurata  virtualmente a palazzo delle Paure di Lecco lo scorso 5 dicembre, ma di fatto resa inaccessibile per via delle restrizioni imposte per contenere i contagi da Coronavirus.

Finalmente il capolavoro di Lotto si è svelato ai lecchesi

Il passaggio in zona gialla ha consentito finalmente la riapertura dei musei (clicca qui per tutte le indicazioni su Palazzo delle Paure, Villa Manzoni e Palazzo Belgiojoso e le mostre allestite) e il granbde evento culturale lecchese ha potuto prendere davvero vita.

Tra i primi a visitare la mostra, insieme a   monsignor Davide Milani, prevosto di Lecco e presidente dell’Associazione culturale Madonna del Rosario organizzatrice dell’iniziativa, il sindaco di Lecco Mauro Gattinoni.

"Come gli imprevisti ci colgono di sorpresa nella vita, così lo scoiattolo presente nel dipinto di Lorenzo Lotto sembra percepire all'improvviso quel temporale all'orizzonte sulla vita del bambino, che lo interroga con lo sguardo - spiega il primo cittadino - Anche nella nostra quotidianità la realtà c'interroga e, a volte, ci getta in quella "inquietudine" che il  Capolavoro per Lecco finalmente visitabile nei giorni feriali a Palazzo delle Paure - ben rappresenta grazie al dialogo che si genera con i quadri di Giovanni Frangi, dialogo magistralmente costruito da Giovanni Valagussa.  Questa mattina è stato bello tornare a godere della bellezza dell'arte, musa capace di consegnarci quelle risposte di valore che conducono fuori dalla tempesta. Ringraziando tutti i promotori che hanno permesso questa riapertura al pubblico, i curatori e i ragazzi presenti a guidare il visitatore, invito tutti i lecchesi a non perdere l'occasione della mostra  Capolavoro per Lecco"

Per tutte le informazioni  e le prenotazioni è possibile consultare il sito  https://capolavoroperlecco.it/.