Cronaca
I nuovi orari

Trasporto studenti: nuovi autobus sulla tratta Colico-Lecco senza costi aggiuntivi per le famiglie

A partire da lunedì 15 febbraio 2021

Trasporto studenti: nuovi autobus sulla tratta Colico-Lecco senza costi aggiuntivi per le famiglie
Cronaca Lecco e dintorni, 11 Febbraio 2021 ore 12:07

Trasporto studenti: nuovi autobus sulla tratta Colico-Lecco senza costi aggiuntivi per le famiglie. Nel pomeriggio di ieri, mercoledì 10 febbraio 2021, si è nuovamente riunito il Tavolo di coordinamento per il raccordo degli orari scolastici e di quelli del servizio di trasporto pubblico locale, presieduto dal Prefetto di Lecco Castrese De Rosa.  L'incontro è stato voluto in particolare per risolvere le criticità riscontrate, rispetto all’orario di ingresso delle 9:40, per gli studenti provenienti dall’area dell’Alto Lago.

Trasporto studenti: nuovi autobus sulla tratta Colico-Lecco senza costi aggiuntivi per le famiglie

Le soluzioni individuate, operative dal prossimo 15 febbraio, prevedono i seguenti servizi aggiuntivi realizzati con autobus lungo la predetta direttrice:

 

 

  • 1 autobus con partenza da Colico e fermate unicamente a Dorio e Dervio ed arrivo a Lecco (Colico ore  8:40; Dorio ore 8:51; Dervio ore  8:57; arrivo a Lecco alle ore  9:25);
  •  1 autobus Bellano-Lecco (Bellano ore 9:00, arrivo a Lecco alle ore 9:25);
  • 1 autobus Varenna-Lierna-Lecco (Varenna ore 8:51; Lierna ore 9:03, arrivo a Lecco alle ore  9:25);
  •  2 autobus Mandello-Lecco (Mandello ore 9:05; arrivo a Lecco alle ore  9:20);
  •  1 autobus Abbadia-Lecco (Abbadia ore 9:12; arrivo a Lecco alle ore  9:20).

La soluzione individuata, frutto di uno sforzo corale e di un lavoro collettivo, ha il vantaggio di soddisfare le esigenze di tutti gli studenti della zona rivierasca e non comporta la necessità di acquistare un ulteriore abbonamento rispetto a quello ferroviario già pagato. Si farà fronte ai costi necessari con le risorse messe a disposizione dal Governo per il potenziamento dei Trasporti in vista della ripresa delle attività didattiche. 

Il prefetto

Non mi stancherò di ripetere che la ripresa della didattica in presenza dei nostri studenti, che in sé contiene molto di più del solo apprendimento, costituisce una priorità.  Ringrazio tutti i componenti del Tavolo per l’impegno responsabile nel ricercare ed individuare soluzioni di affinamento del sistema trasporto e continuiamo a lavorare anche sulla fascia oraria dell’uscita da scuola. Puntiamo tra una settimana a far rientrare in classe il 75% degli studenti” ha commentato il Prefetto.