Cronaca
Soccorsi

Trascinato dal cane precipita sul greto dell'Adda, salvato dai pompieri

Intervento all'alba di oggi, giovedì 11 agosto 2022 per sanitari e Vigili del fuoco

Trascinato dal cane precipita sul greto dell'Adda, salvato dai pompieri
Cronaca Lecco e dintorni, 11 Agosto 2022 ore 07:53

Intervento all'alba di oggi, giovedì 11 agosto 2022 per sanitari e Vigili del fuoco per un uomo che, trascinato dal suo cane, è precipitato sul greto del fiume Adda battendo violentemente la testa.

Trascinato dal cane precipita sul greto dell'Adda, salvato dai pompieri

L'incidente è avvenuto poco prima delle 5.30 di questa mattina. L'uomo, un 48enne,  stava facendo una passeggiata con la compagna e il cane nella zona di Ponte Azzone Visconti, nei pressi del Ponte Vecchio di Lecco, sulla sponda galbiatese dell'Adda.

Improvvisamente l'animale si è agitato e lo ha trascinato con forza: l'uomo è caduto sul greto del fiume Adda e ha battuto il capo. Subito la compagna ha chiesto aiuto mettendo in moto la macchina dei soccorsi.

Sul posto la centrale operativa dell'Agenzia Regionale di Emergenza e Urgenza ha dirottato l'ambulanza con a bordo i volontari della Croce Rossa di Lecco e l'automedica con gli uomini del 118.

In supporto dei sanitari sono intervenuti anche i pompieri partiti dal comando di piazza Bione con con una autopompa e una squadra Speleo Alpino Fluviale.

Sono stati proprio i Vigili del fuoco a recuperare il malcapitato e a trasportarlo a braccia fino all'ambulanza. Fortunatamente dopo le prime cure le condizioni del 48enne, che è stato trasportato al Manzoni di Lecco per accertamenti, non sono apparse gravi.

LEGGI ANCHE Donata una bici al 14enne derubato dell'ultimo regalo del papà scomparso

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter