Cesana

Tornano ad aumentare i casi di Covid in uno dei paesi che più hanno pagato nel Lecchese

Il sindaco: "In paese si sta tornando a una situazione non tranquilla"

Tornano ad aumentare i casi di Covid in uno dei paesi che più hanno pagato nel Lecchese
Lecco e dintorni, 13 Ottobre 2020 ore 22:25

Tornano ad aumentare i casi di Covid in uno dei paesi che più hanno pagato nel Lecchese. Stiamo parlando di Cesana Brianza dove durante la cosiddetta “prima ondata” si erano registrati oltre trenta casi (39 da inizio pandemia con un rapporto tra contagiati e popolazione residente dell’ 1, 64% a fronte di una media provinciale che è inferiore a 1).

Tornano ad aumentare i casi di Covid in uno dei paesi che più hanno pagato nel Lecchese

Oggi, martedì 13 ottobre 2020, il sindaco  Eugenio Galli ha scritto una lettera aperta a tutti i concittadini per informarli  della situazione. “Cari cittadini di Cesana Brianza, emetto questo comunicato  in quanto nel nostro paese, si sta tornando a una situazione NON TRANQUILLA, riguardo alle persone risultate positive al test del Coronavirus o messe in sorveglianza attiva per aver avuto contatti  – ha scritto il sindaco –  ATTUALMENTE I POSITIVI segnalati dalla Prefettura sono 4 e più di 10 persone sono state messe IN SORVEGLIANZA, nelle proprie case” Quindi il monito  e l’accorato appello alla responsabilità di tutti. “Raccomando a tutti di non abbassare la guardia ma di usare responsabilità e senso civico per non rivivere quei momenti difficili dei mesi scorsi. Cerchiamo di rispettare tutte le regole che gli organi superiori hanno emesso in modo da proteggere noi stessi e gli altri. Manteniamo sempre le dovute distanze, anche se fastidiose indossiamo le mascherine nei luoghi chiusi e aperti dove la distanza non è possibile, igienizziamo spesso le mani ed evitiamo di fare assembramenti sia nei luoghi pubblici ma anche nelle proprie abitazioni”.

LEGGI ANCHE Coronavirus: Lombardia di nuovo sopra i 1000 casi. Aumentano ancora i contagi a Lecco

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia