Solidarietà

“Sei un medico o un infermiere? Taglio di capelli gratis per un mese”. L’iniziativa della parrucchiera per dire grazie agli eroi

I piccoli gesti, in questo momento diventano grandi

“Sei un medico o un infermiere? Taglio di capelli gratis per un mese”. L’iniziativa della parrucchiera per dire grazie agli eroi
Lecco e dintorni, 26 Marzo 2020 ore 10:13

Ognuno sta facendo la propria parte. Innanzitutto rimanendo a casa, contribuendo alle raccolte fondi promosse per sostenere gli ospedali lecchesi, magari chiedendo al vicino di casa anziano se ha bisogno di una mano per la spesa. Tanti i ristoratori che hanno donato cibo ai medici impegnati in prima linea. Molte le aziende che hanno regalato mascherine e centinaia i volontari in campo per aiutare le comunità. Ognuno, come detto, fa quello che può per costruire quei mattoncini solidali in una emergenza mai vista. E anche i piccoli gesti, in questo momento diventano grandi. Come quello della parrucchiera Veronica Castelli, originaria di Olginate, titolare del salone di acconciatura le griffe a Cisano Bergamasco, che ha deciso di regalare il taglio di capelli gratis per un mese ai sanitari che ogni giorno lottano per salvare vite.

LEGGI ANCHE Coronavirus: 508 pazienti ricoverati tra Lecco e Merate. 166 vittime. Bellano si prepara ad accogliere i pazienti stabilizzati

“Sei un medico o un infermiere? Taglio di capelli gratis per un mese”. L’iniziativa della parrucchiera per dire grazie agli eroi

“In questi giorni tutti stanno vedendo il grande sforzo di dottori e infermieri e tanti di noi si sono chiesti come poter ringraziare – spiega Veronica Castelli –  Alcuni hanno messo striscioni, alcuni artigiani hanno dato aiuto manuale, ristoranti pizzerie e ristoratori hanno preparato pasti caldi da portare nelle strutture. Allora anche noi vorremmo ringraziare, per questo se sei un infermiere un medico e in questi giorni presti servizio in qualche struttura ospedaliera, per un mese dalla prossima riapertura sarai nostro ospite in salone, per qualsiasi servizio tu voglia gratuitamente. Ti aspettiamo per poterti dire grazie”.

 

Dai una mano a
Da settimane, i giornalisti del tuo quotidiano online lavorano, senza sosta e con grande difficoltà, per garantirti un'informazione precisa e puntuale dal tuo territorio, sull’emergenza Coronavirus. Tutto questo avviene gratuitamente.
Adesso, abbiamo bisogno del tuo sostegno. Con un piccolo contributo volontario, puoi aiutare le redazioni impegnate a fornirti un'informazione di qualità. Grazie.

Scegli il tuo contributo:
Top news regionali
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
ANCI Lombardia