Cronaca
Sulle montagne

Raffica di interventi nel Lecchese per il Soccorso Alpino

Tragico weekend sulle montagne lecchesi: un'altra giornata senza sosta per il Soccorso Alpino

Raffica di interventi nel Lecchese per il Soccorso Alpino
Cronaca Lecco e dintorni, 07 Novembre 2021 ore 18:36

Raffica di interventi nel Lecchese per le squadre del Soccorso Alpino della stazione Triangolo Lariano. Tre allarmi in poche ore.

Raffica di interventi nel Lecchese

Giornata intensa per la stazione Triangolo Lariano, con tre interventi a poca distanza di tempo: il primo alle 11:30, per una giovanissima escursionista, una ragazza di 16 anni, che aveva avuto un malore lungo il sentiero che dalla cima del Monte Barro scende a Galbiate. Sono uscite la squadra del Centro operativo del Bione, con due tecnici, e la squadra di Stazione con quattro tecnici, che hanno operato insieme con i Vigili del fuoco di Lecco. La ragazza è stata trasportata in codice verde all'Ospedale di Lecco.

raffica-di-interventi-nel-lecchese

Secondo intervento sul Cornizzolo

Mentre il primo intervento era ancora in corso, è giunto il secondo allertamento, per un alpinista, di cui sono sconosciute le generalità, incrodato lungo il sentiero che dal Corno Birone porta al Cornizzolo (sentiero 9A). Grazie alla cooperazione fra la centrale di Areu - Agenzia regionale emergenza urgenza e il Cnsas - Corpo nazionale Soccorso alpino e speleologico è stato possibile risalire in poco tempo alle coordinate geografiche della persona da soccorrere, raggiunta da una squadra del Triangolo Lariano; l’alpinista è poi stato accompagnato fino al rifugio SEC.

Terza chiamata ai soccorsi

Durante quest'ultimo intervento sul Cornizzolo, è arrivato il terzo allertamento, per un escursionista di 65 anni che era caduto in località Pian Sciresa, nel parco del Monte Barro e aveva riportato un trauma facciale. La squadra, non appena concluso l'intervento precedente, è partita per raggiungerlo ma stava già arrivando sul posto un tecnico della Stazione che si trovava nelle vicinanze. L’intervento è stato risolto dall’elisoccorso di Brescia di Areu, che ha recuperato la persona infortunata con il verricello e l’ha trasportata in ospedale a Lecco in codice giallo.

Scalatore soccorso dai Vigili del fuoco

Una squadra Saf, con due operatori, è intervenuta nella zona delle falesie del Pradello per il soccorso di un uomo di 60 anni che, intendo ad arrampicarsi lungo la parete della montagna, si è slogato una spalla. Dopo aver raggiunto l’infortunato in collaborazione con il CNSAS lo stesso veniva imbarellato e portato in zona sicura con tecnica della barella portantina. Sul posto anche i sanitari ai quali veniva affidato per le cure del caso. L’intervento terminava alle 17 in codice verde all'ospedale di Lecco.

raffica-di-interventi-nel-lecchese

Weekend tragico sulle montagne lecchesi

Terribile fine settimana quello appena trascorso a Lecco. Diversi gli interventi sulle montagne, anche questa mattina uno scalatore si è infortunato sull'Angelone, richiedendo urgentemente l'intervento dei soccorsi per il recupero. Anche ieri, sabato 6 novembre 2021, ennesimo tragico incidente in montagna. Davide Giovanni Peloso, giovanissimo escursionista di 25 anni e residente a Lainate, ha perso la vita precipitando in Grignetta.

LEGGI ANCHE Fondo “Aiutiamoci nel Lavoro”: come donare o accedere al Patto territoriale