Cronaca
Colico

Incendio di Olgiasca: area messa in sicurezza ma allerta massima per il vento

I mezzi aerei e le squadre terresti, senza sosta, hanno combattuto contro le fiamme che hanno incenerito circa quaranta ettari di vegetazione anche se la drammatica conta dei danni verrà fatta nei prossimi giorni.

Incendio di Olgiasca: area messa in sicurezza ma allerta massima per il vento
Cronaca Lago, 21 Aprile 2022 ore 09:29

Dopo cinque lunghi e difficili gironi di lavoro i Vigili del fuoco di Lecco, Bellano, Valmadrera e Morbegno sono riusciti a mettere in sicurezza l'area dell'incendio di Olgiasca  a  Colico scoppiato sabato 16 aprile.

Incendio di Olgiasca: area messa in sicurezza ma allerta massima per il vento

I mezzi aerei e le squadre terresti, senza sosta, hanno combattuto contro le fiamme che hanno incenerito circa quaranta ettari di vegetazione anche se la drammatica conta dei danni verrà fatta nei prossimi giorni.

Anche questa notte i pompieri non si sono risparmiati e hanno lavorato e presidiato la zona dell'incendio.  Ad oggi, giovedì 21 aprile 2022 l'area risulta  bonificata al 90%. Resta però la massima allerta per il vento che già nei giorni scorsi ha da una parte rinfocolato le fiamme e dall'altra ha reso complicate le operazioni di spegnimento. Secondo l'ultimo bollettino emesso ieri, mercoledì  20 aprile dalla sala operativa delle Protezione Civile regionale il rischio incendi boschivi resta elevato.

Resta l'allerta arancione per il rischio di incendi boschivi

"Sui settori Alpini e Prealpini, viste le condizioni meteo-climatiche pregresse, lo stato della vegetazione e l’umidità del combustibile vegetale, permarranno condizioni favorevoli allo sviluppo di incendi boschivi con intensità del fuoco ELEVATA ed una propagazione VELOCE"  si legge nel documento di allertamento. 

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter