Cronaca
In Brianza

Filma le compagne in bagno: ragazzino nei guai

Choc al liceo, indaga la Questura

Filma le compagne in bagno: ragazzino nei guai
Cronaca Brianza, 25 Novembre 2021 ore 17:13

Filma le compagne in bagno: giovanissimo nei guai. Avrebbe lasciato il cellulare in un buco nei bagni delle ragazze a scuola per poterle filmare. Un ragazzino di terza del Collegio Villoresi è finito nei guai e ora rischia grosso. Sull'episodio, infatti, sta indagando la Questura di Monza.

Filma le compagne in bagno: ragazzino nei guai

Sarebbero state le compagne ad accorgersi di quel cellulare nel buco dei bagni e a dare l'allarme al rettore del Collegio Villoresi di Monza che ha immediatamente chiamato la Polizia di Stato. Il cellulare, come riportano i colleghi di primamonza.it è stato sequestrato e sono in corso gli accertamenti per capire se ci fossero video o foto intimi delle ragazzine dell'istituto e che fine abbia fatto il materiale. Anche in base a questo si dovrà capire se si possa configurare un'ipotesi di reato a carico del minore e di quale natura.

Se ne sta parlando oggi

L'episodio risale a un paio di settimane fa, ma è diventato di dominio pubblico oggi in occasione della Giornata della violenza alle donne. Di questo ha parlato anche l'assessore Martina Sassoli in occasione della premiazione alle Forze dell'ordine impegnate nel fronteggiare l'odioso fenomeno, avvenuta allo Sporting Club di Monza oggi, giovedì 25 novembre 2021. "Una testimonianza dell'importanza di questa giornata è evidenziato dal fatto accaduto al Villoresi e ci fa capire quanto noi adulti abbiamo sbagliato nei confronti di quel ragazzo e dobbiamo interrogarci su cosa avremmo potuto fare nei confronti di quel giovane".