Cronaca
Soccorsi

Disperso sopra Premana: riprese le ricerche di Andrea Marchesini

L’escursionista al momento della scomparsa indossava un gilet blu, pantaloni aderenti scuri, scarpe nere e uno zainetto grigio scuro. Con lui c’era anche il cane Tito

Disperso sopra Premana: riprese le ricerche di Andrea Marchesini
Cronaca Valsassina, 27 Marzo 2023 ore 07:41

Sono riprese all'alba di oggi, lunedì 27 marzo 2023, le operazioni di ricerca di Andrea Marchesini, 54 anni da compiere, residente a Ponte Lambro in via Marconi, disperso ormai da sabato presumibilmente nelle zone impervie sopra gli alpeggi di Premana. E' infatti proprio a Premana che ieri, domenica, i  soccorritori scesi in campo per cercarlo, hanno individuato la sua automobile, una Kia verde.

Disperso sopra Premana: riprese le ricerche di Andrea Marchesini

L'allarme, che ha messo in moto le operazioni, è partito nel pomeriggio di domenica dopo che l'uomo, uscito sabato per un escursione in montagna con il suo cane Tito, non ha fatto rientro a casa.

Per prima cosa i soccorritori hanno cercato di individuare il segnale del cellulare. come detto, e hanno trovato l’auto, parcheggiata nell’abitato di Premana. Quindi 25 di volontari del Soccorso alpino, Stazione di Valsassina - Valvarrone della XIX Delegazione Lariana, insieme a squadre dei Vigili del fuoco e dei Carabinieri, hanno iniziato a battere l’area degli alpeggi.

Operazioni difficili

In volo anche gli elicotteri della Guardia di finanza (che individua il segnale del telefonino ma probabilmente quello dell’uomo era scarico) partito da Venegono e di Areu da Como. Ma le operazioni di ricerca sono state complicate dalle avverse condizioni meteorologiche: infatti in quota stava nevicando.

I famigliari di Andrea Marchesini  hanno anche pubblicato sui social una foto di Andrea Marchesini con il suo cane, nella speranza che qualcuno lo avesse visto e potesse aiutare a indirizzare le ricerche dei soccorritori. Due persone in effetti lo hanno visto incamminarsi verso l’area degli alpeggi dove si sono concentrate le ricerche: Premaniga, Deleguaggio e Solino.

Come era vestito Andrea Marchesini

L’escursionista al momento della scomparsa indossava un gilet blu, pantaloni aderenti scuri, scarpe nere e uno zainetto grigio scuro. Come dicevamo con lui c’era anche Tito, il suo inseparabile cane da caccia.

Le ricerche sono proseguite per ore, fino dopo le 22 di ieri. Poi una temporanea sospensione con le operazioni in ripresa con le prime luci di oggi. In arrivo droni,  squadre TAS ( topografia applicata al soccorso ) e dei Vigili del Fuoco specializzate per operare in zone impervie.

Seguici sui nostri canali