Menu
Cerca

Baby vandali sorpresi e denunciati: nei guai 10 giovani teppisti di buona famiglia

10 ragazzi italiani e stranieri incensurati (tra cui 2 femmine) tutti tra i 15 e i 17 anni sono stati portati in Questura a Lecco e deferiti alla Procura dei Minori.

Baby vandali sorpresi e denunciati: nei guai 10 giovani teppisti di buona famiglia
Cronaca Lecco e dintorni, 09 Aprile 2018 ore 16:58

Baby vandali sorpresi e denunciati: nei guai 10 giovani teppisti. Si tratta di giovani, tutti di buona famiglia che hanno devstato la carrozza di un treno che si trovava tra Calolziocorte e Maggianico.

Baby vandali

I 10 ragazzi italiani e stranieri incensurati (tra cui 2 femmine)  tutti tra i 15 e i 17 anni  hanno agito nel giorno di Pasquetta. Alcuni passeggeri hanno avvertito le forze dell’ordine. I giovanissimi teppisti fatti scendere, caricati sulle pantere e portati in Questura.

 

Escalation di episodi vandalici compiuti da giovanissimi

Un vero e proprio allarme quello dei baby vandali che nelle ultime settimane sono entrati in azione in diversi paesi mettendo a segno dei raid inquietanti. Danneggiamenti, libri bruciati e furti: l’elenco di “misfatti” è purtroppo lungo e preoccupante. Tra gli episodi più assurdi quello di due ragazzini minorenni sorpresi  mentre bruciavano i libri del bookcrossing  messi a disposizione dal Circolo ARCI La Loco di Osnago, situato nei pressi della stazione ferroviaria.E non neppure successo una volta sola.

 

Tutti i particolari sul Giornale di Lecco in edicola dal 9 aprile. Da pc clicca qui per la versione sfogliabile, mentre sul tuo cellulare cerca e scarica la app “Giornale di Lecco” dallo store.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli