Emergenza Covid-19

Ancora un lutto a Mandello, le vittime del Coronavirus salgono a 11

Fasoli: "E' evidente che i casi totali sono  molti di più e non sono certificati".

Ancora un lutto a Mandello, le vittime del Coronavirus salgono a 11
Lago, 18 Aprile 2020 ore 16:20

Un altro lutto in paese, un altro mandellese che il Coronavirus ha strappato all’affetto dei suoi cari. Si è aggravato purtroppo il bilancio dei decessi in paese causati dal virus che a oggi sabato 18 aprile, sono arrivati a 11. Lo ha annunciato il sindaco Riccardo Fasoli che piange la scomparsa di un altro concittadino.

LEGGI ANCHE Coronavius: il Comune piange la scomparsa di Luigi Sala

Ancora un lutto a Mandello, le vittime del Coronavirus salgono a 11

Da inizio emergenza sanitari i contagiati in paese sono stati 31. “Attualmente i positivi sono 11 – specifica i sindaco, e di questi 6 sono ancora in ospedale”. 9 invece i mandellesi che hanno sconfitto il Covid 19. Ma stiamo parlando solo di numeri ufficiali. è lo stesso primo cittadino a chiarirlo. “Non pensiamo che il problema sia risolto. E’ evidente che i casi totali sono  molti di più e non sono certificati”. Per questo c’è un’unica soluzione: “restiamo a casa, soprattutto in caso di sintomi influenzali”.

I test sierologici

Fasoli è anche intervenuto in merito alla questione che tanto sta tenendo banco nelle ultime ore, quella dei test sierologici. Dopo la proposta del sindaco di Suello di fare test a tappeto sulla popolazione del Comune, proprio con il sostegno economico dell’Amministrazione, stamattina il sindaco di Lecco Virginio Brivio e il presidente della Provincia Claudio Usuelli sono interveniti invitando tutti a evitare i “fai da te”, bensì ad agire in raccordo con l’Ats. Dello stesso avviso il sindaco mandellese. “Alla data di oggi non è stato riconosciuto alcun tipo di test sierologico da parte dell’Istituto Superiore di Sanità. Quando sarà disponibile sarà definito  di concerto con Ats, Asst e Regione il suo utilizzo”.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia