Cronaca
Dolore

Anche Lecco in lutto per Gianluca Vialli: i ricordi di Riva, Fragomeli e Rossi

"Un uomo ancora più grande dell’incredibile campione che ho tanto amato sul campo"

Anche Lecco in lutto per Gianluca Vialli: i ricordi di Riva, Fragomeli e Rossi
Cronaca Lecco e dintorni, 06 Gennaio 2023 ore 11:52

"Un uomo ancora più grande dell’incredibile campione che ho tanto amato sul campo". Così il galbiatese Marco Riva, dallo scorso anno presidente del Coni Lombardia ha voluto ricordare Gianluca Vialli, indimenticabile campione sul tappeto verde e nella vita, scomparso a 58 anni dopo aver lottato con il coraggio di un leone contro un tumore al pancreas.

Anche Lecco in lutto per Gianluca Vialli: i ricordi di Riva, Fragomeli e Rossi

Una scomparsa, quella di Vialli, che ha destato profonda commozione: per molti, al di là delle bandiere (aveva giocato Cremonese, Sampdoria e Juventus, chiudendo poi al Chelsea, ma è stato anche un vero e proprio pilastro della Nazionale, prima come giocatore e poi come membro dello staff tecnico), era un vero proprio idolo.

Toccanti  le parole del lecchese numero uno del Coni: "Ci mancherai tanto Gianluca. Volevamo organizzare una giornata per te con Matteo Bonetti e lo faremo. Condivido, ora che non ci sei più, un tuo messaggio che fa capire bene che persona eri: umiltà, leadership, senso del gruppo, condivisione, empatia)".

Non solo. Riva ha anche pubblicato  un messaggio che proprio Vialli gli aveva inviato subito dopo la vittoria agli Europei 2021:

Anche l'olimpionico lecchese e sottosegretario di Regione Lombardia Antonio Rossi ha voluto rendere omaggio all'uomo e al campione:

Commozione nel ricordo dell'ex deputato Gian Mario Fragomeli:

Seguici sui nostri canali