Attualità
LIQUIDAZIONE DI AUSM

Vendita delle reti del Gas di Erve e Carenno: il Comune ci riprova

La prima asta pubblica è andata deserta

Vendita delle reti del Gas di Erve e Carenno: il Comune ci riprova
Attualità Valle San Martino, 27 Ottobre 2022 ore 12:42

Reti del Gas di Erve e Carenno: il Comune ci riprova. È notizia di pochi mesi fa che l’asta pubblica per la vendita delle reti del gas di Erve e Carenno è andata deserta ma l’Amministrazione comunale  di Calolziocorte ha deciso di riprovarci.

Reti del Gas di Erve e Carenno: il Comune ci riprova

“Come sapete - ha spiegato il sindaco Marco Ghezzi - dobbiamo attenerci a quanto deciso dal Consiglio comunale e procedere nuovamente alla vendita delle reti di Erve e Carenno insieme a quella di Calolziocorte. Si tratta di un’operazione necessaria e dovuta per poi procedere alla liquidazione di Ausm, società partecipata dal comune”.

Liquidazione di Ausm

A stretto giro, nell’arco di 2 o 3 mesi, in funzione dei tempi per presentare un nuovo bando,  il Comune metterà nuovamente in vendita le  reti in due lotti distinti e acquistabili singolarmente. Nel contempo si procederà con la burocrazia necessaria alla liquidazione di Ausm che verrà portata avanti indipendentemente dall’esito dell’asta.

In caso di mancata vendita delle reti, però, per l’Amministrazione comunale saranno problemi: “Bisogna anche prevedere - ha spiegato Ghezzi - che la liquidazione di Ausm se le reti non saranno acquistate consisterà nel successivo trasferimento delle stesse al Comune. Significherà un problema, perché la gestione dovrà essere fatta internamente e non sarà una cosa semplice trovare le figure che lo possano fare”.

La speranza è quindi che almeno un soggetto economico (che potrebbe essere rappresentato da Acinque) si faccia avanti per l’acquisto delle reti ma purtroppo si tratta di un’ipotesi al momento poco probabile in virtù dei costi troppo elevati.

Luca de Cani

Seguici sui nostri canali