Attualità
lions club

"Una nuova vita dopo la pandemia", l'intervento di Fabrizio Ernesto Pregliasco

L'intervento si è tenuto lo scorso giovedì 31 marzo 2022 davanti ai soci dei Lions Club territoriali

"Una nuova vita dopo la pandemia", l'intervento di Fabrizio Ernesto Pregliasco
Attualità Lecco e dintorni, 03 Aprile 2022 ore 16:24

"Una nuova vita dopo la pandemia" è il titolo dell'intervento di Fabrizio Ernesto Pregliasco che si è tenuto davanti ai soci riuniti dei Lions Club territoriali.

Una nuova vita dopo la pandemia

Giovedì 31 marzo 2022 i soci dei Lions Club territoriali si sono riuniti per assistere all’intervento di Fabrizio Ernesto Pregliasco dal titolo: “Una nuova vita dopo la pandemia”. Lions Club Lecco Host, Lions Club Castello Brianza laghi, Lions Club Merate, Lions Club Val San Martino e il Lions Club Valsassina si sono riuniti per riflettere sugli effetti del Covid19 nella nostra vita. Tra gli ospiti della serata Ballestra Gino, governatore dei Lions Club, che ha presentato il relatore e gli ha passato la parola.

Il calo dell'attenzione sul Covid19

Fabrizio Ernesto Pregliasco, è dottore in medicina e chirurgia, relatore e moderatore in molti convegni di rilevanza internazionale e autore di numerosi articoli su riviste nazionali ed internazionali. Il virologo lombardo ha iniziato la sua relazione sostenendo che in questo periodo non siamo più esposti, come pochi mesi fa, alle notizie sul Covid19 da parte dei media, nonostante ciò le persone continuano a positivizzarsi e alcune di queste a morire. Ormai le persone si sono abituate al virus e il fatto che se ne parli molto meno ha portato ad abbassare di molto l’attenzione da parte degli individui.

"Nel futuro dovremo imparare a conviverci"

Fabrizio Ernesto Pregliasco ha sostenuto: “Bisogna continuare ad utilizzare le precauzioni per la nostra salute e quella dei nostri cari, ad esempio continuando a tenere la distanza di sicurezza interpersonale o ad usare la mascherina nei luoghi al chiuso. Purtroppo questo virus è difficile da debellare in quanto in molti casi i soggetti positivi sono asintomatici e poiché il virus stesso continua a mutare. Nel futuro il virus sarà ancora presente e dovremo imparare a conviverci. Inoltre oggi grazie alla possibilità della vaccinazione e ai farmaci antivirali siamo più protetti nel caso di positività”.

Serata a sostegno dell'Ucraina

Ballestra Gino, ha concluso la serata ringraziando Fabrizio Ernesto Pregliasco per l’interessante relazione: “Anche noi soci dei Lions cerchiamo di aiutare la comunità, per questo ti ringrazio per la tua preziosa relazione. Voglio inoltre ricordare che il ricavato di questa serata sarà devoluto all’Ucraina”.

LEGGI ANCHE Spazi per colloqui protetti coi familiari: i Lions donano 10 mila euro all'Aairoldi e Muzzi

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter