Attualità
Olginate

Si abbatte lo storico edificio Fenaroli... "umarell" a raduno

I lavori potrebbero terminare in anticipo

Si abbatte lo storico edificio Fenaroli... "umarell" a raduno
Attualità Lecco e dintorni, 30 Agosto 2022 ore 12:04

Sono iniziati nella mattinata di  lunedì 29 agosto 2022, in perfetta puntualità come da programma, i lavori per l’abbattimento dell’edificio Fenaroli, storico caseggiato situato nel centro storico di Olginate.

Si abbatte lo storico edificio Fenaroli

Da  anni lo stabile versava in una condizione precaria, e negli ultimi tempi si erano resi necessari alcuni interventi di copertura: la struttura era stata circondata da ponteggi e recinzioni da cantiere per garantire ai cittadini e ai passanti quantomeno le minime condizioni di sicurezza limitando al minimo il pericolo per la caduta di tegole e calcinacci.

WhatsApp Image 2022-08-30 at 09.58.48 (1)
Foto 1 di 9
WhatsApp Image 2022-08-30 at 09.58.45
Foto 2 di 9
WhatsApp Image 2022-08-30 at 09.58.49
Foto 3 di 9
WhatsApp Image 2022-08-30 at 09.58.47
Foto 4 di 9
WhatsApp Image 2022-08-30 at 09.58.48
Foto 5 di 9
WhatsApp Image 2022-08-30 at 09.59.00 (1)
Foto 6 di 9
WhatsApp Image 2022-08-30 at 10.11.23
Foto 7 di 9
WhatsApp Image 2022-08-30 at 09.36.17
Foto 8 di 9
WhatsApp Image 2022-08-30 at 10.11.25
Foto 9 di 9

Per consentire le operazioni di demolizione del caseggiato in piena sicurezza, si è preferito optare per la chiusura temporanea del transito veicolare sul tratto di via Santa Agnese antistante l’edificio, in particolare all’incrocio con Via Don Gnocchi e via Manzoni, dirottando il traffico veicolare, proveniente da e verso Lecco, ma anche quello pedonale lungo percorsi alternativi.

I lavori potrebbero terminare in anticipo

Le operazioni di smantellamento vedranno abbattere l’intero caseggiato pezzo dopo pezzo e, con buona probabilità dureranno meno del previsto: “Inizialmente - ha spiegato il sindaco Marco Passoni - abbiamo stimato la riapertura della strada per sabato, 3 settembre. Con il vicesindaco Antonio Gilardi abbiamo sentito l’azienda incaricata e i lavori stanno procedendo in maniera spedita. Probabilmente termineranno già nella giornata di giovedì o di venerdì in largo anticipo”.

Il futuro dell'area

La demolizione del fabbricato consentirà di restituire decoro urbano al centro del paese e, al contempo, di risolvere una volta per tutte i problemi di sicurezza legati alla tenuta statica dell’edificio: “In attesa di valutare il progetto di ricostruzione - continua il primo cittadino - abbiamo chiesto alla proprietà, data la delicatezza e l’importanza che l’area riveste a livello urbanistico, delle importanti garanzie anche per il post demolizione, a partire dal drenaggio del terreno (non vogliamo piscine all’aperto) e da un programma di taglio costante dell’erba. Siamo riusciti, grazie anche alla collaborazione della proprietà e dell’impresa di demolizione, a concentrare l’intervento in un periodo prescolastico e ancora vacanziero”.

Intanto... "umarell" a raduno

WhatsApp Image 2022-08-30 at 10.10.29
Foto 1 di 2
WhatsApp Image 2022-08-30 at 09.58.47 (1)
Foto 2 di 2

Sicuramente a qualche cittadino o agli automobilisti questo importante intervento potrà causare qualche disagio ma, quel che è certo, ad oggi, è che la demolizione dell’edificio Fenaroli è diventata nel giro di poche ore l’“attrazione” più gettonata per tutti gli “umarell”, non solo olginatesi ma di tutta la Valle San Martino, accorsi in massa per assistere al lavoro del cantiere.
È questo il caso del sig. Edoardo, 84 enne ervese, che per assistere alle operazioni è sceso dal paesello facendosi accompagnare dal nipotino, e chissà che non ci scappi anche qualche consiglio utile agli addetti ai lavori.

Luca de Cani

 

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter