Lecco

Sacco rosso: 84% delle utenze domestiche in regola coi ritiri

L’Ecosportello resta aperto in via Marco D’Oggiono 18/A fino al 30 settembre da lunedì a venerdì dalle 8:30 alle 15 e sabato dalle 8:30 alle 12.

Sacco rosso: 84% delle utenze domestiche in regola coi ritiri
Attualità Lecco e dintorni, 30 Luglio 2021 ore 10:11

Sacco rosso: l’Ecosportello resta aperto in via Marco D’Oggiono 18/A fino al 30 settembre da lunedì a venerdì dalle 8:30 alle 15 e sabato dalle 8:30 alle 12. Lo ha reso noto Palazzo Bovara.

LEGGI ANCHE Abbandona i serpenti nel cassonetto... per smaltirli nell'umido

Sacco rosso: l'ecosportello resta in via Marco D’Oggiono fino al 30 settembre

"Anche ad agosto e a settembre, continua qui la distribuzione di tutti i contenitori e i sacchi previsti per la raccolta differenziata - aggiungono quindi dal Comune -  bidoncino e sacchetti per la frazione umida, bidone giallo per la carta, bidone blu per il vetro e sacco rosso per la frazione indifferenziata. Ricordiamo inoltre che all’interno del cortile è possibile parcheggiare per il tempo strettamente necessario al ritiro dei materiali".

Dopo l'introduzione dal primo di luglio procede la raccolta con il nuovo scacco rosso. Secondo le ultime percentuali i ritiri delle utenze domestiche sono all'84.14% mentre quelli delle utenze non  domestiche al  67,55%.

Ricordiamo  che dopo la fase informativa e di distribuzione, seguita da quella di sperimentazione è iniziata la fase della misurazione. Ora chi non userà il sacco rosso rischia sanzione amministrativa da 70 € a 420 €.

In caso di utilizzo di sacchi o cassonetti non conformi non verrà effettuato il ritiro del rifiuto. Il mancato ritiro sarà evidenziato mediante apposizione di un’etichetta di non conformità e comunicato al Comune, anche ai fini dell’applicazione delle sanzioni amministrative in violazione dell'ordinanza. In caso di non conformità rilevata e mancato ritiro, l'utente dovrà provvedere a ricondurre il sacco all’interno della proprietà e procedere a una corretta esposizione nel turno successivo previsto dal calendario di raccolta.