Attualità
Il manifesto

Quarto Ponte, progetto approvato. De Capitani: "Non è più ora di perdere tempo"

De Capitani: "Il manifesto è anche per ricordare, a tutti quelli che volessero ritardare l'opera con alternative fantasiose, che non è più ora di perdere tempo ma è ora di lavorare"

Quarto Ponte, progetto approvato. De Capitani: "Non è più ora di perdere tempo"
Attualità Lecco e dintorni, 23 Ottobre 2022 ore 11:28

Progetto approvato per il Quarto Ponte che collegherà Pescate-Lecco. Il duro commento del sindaco De Capitani.

Quarto Ponte, progetto approvato. Il commento del sindaco De Capitani

Il tanto dibattuto progetto per il Quarto Ponte che collegherà Pescate-Lecco, permettendo così di migliorare la viabilità è stato approvato. A Pescate da stamattina, domenica 23 ottobre, è affisso un cartellone che conferma quanto appena detto: "Quarto Ponte sull'Adda. Progetto Approvato. Consegna prevista: autunno 2025". Non è tardato ad arrivare anche il commento del sindaco di Pescate Dante De Capitani, che scrive:

"Da stamattina a Pescate è affisso questo manifesto dal duplice scopo: il primo, per avvisare la cittadinanza che l'opera è pronta a partire e ad essere completata secondo un preciso cronoprogramma; il secondo, è per ricordare, a tutti quelli che volessero ritardare l'opera con alternative fantasiose, che non è più ora di perdere tempo ma è ora di lavorare per il bene di questo, viabilisticamente parlando, martoriato territorio". 

La frecciatina verso il sindaco Gattinoni

Nelle settimane passate, infatti, non si sono risparmiate polemiche e suggerimenti di cambio progetto. Ora, però, sembra non esserci più tempo per le parole dal momento che il progetto è stato approvato e, si spera a breve, inizieranno i lavori affinché venga mantenuta la promessa per l'anno di consegna (così da non diventare una Lecco-Bergamo 2.0).

Sempre De Capitani, ha poi voluto sottolineare un'altra importante questione: "Pescate non accetterà mai di avere la statale 36 e il ponte Manzoni sul proprio territorio senza poterli utilizzare, come vorrebbe il sindaco di Lecco".

 

Seguici sui nostri canali