Attualità
Calolzio

Lanterne, ghirlande autunnali e caldarroste per tutti: il San Martino dei bambini è un successo

Bellissima iniziativa dedicata ai più piccoli

Lanterne, ghirlande autunnali e caldarroste per tutti: il San Martino dei bambini è un successo
Attualità Valle San Martino, 12 Novembre 2021 ore 09:39

Lanterne, ghirlande autunnali e caldarroste per tutti. Questi gli ingredienti della festa organizzata dalla Comunità Montana e inserita all’interno della rassegna “Estate di San Martino” 2021, nella cornice autunnale del giardino di Villa De Ponti di Calolziocorte.

Lanterne, Ghirlande autunnali e caldarroste per tutti: il San Martino dei bambini è un successo

Nel pomeriggio di ieri, giovedì 11 novembre 2021, in occasione dei festeggiamenti del Santo Patrono si Calolziocorte, San Martino, circa 70 bambini si sono ritrovati per festeggiare insieme e godersi un pomeriggio di svago. A differenza degli scorsi anni, in cui in occasione della festività veniva offerto uno spettacolo, viste le difficoltà dovute alla pandemia si è optato per un evento all’aperto aperto a grandi e piccini.

Lanterne, ghirlande autunnali e caldarroste per tutti: il San Martino dei bambini è un successo

L’iniziativa ha coinvolto i bambini delle scuole elementari afferenti all’Istituto Comprensivo di Calolziocorte che, insieme alle loro insegnanti, hanno costruito delle coloratissime lanterne di San Martino (secondo un cartamodello fornitogli dalla Comunità Montana) che hanno poi acceso nelle proprie case nella notte di San Martino tra mercoledì e giovedì. Insieme a questo "lavoretto2, le insegnanti hanno anche guidato un grande lavoro di ricerca storico-culturale che ha permesso di scoprire ai bambini la storia del Patrono Cittadino coinvolgendo e stimolando la loro creatività.

LEGGI ANCHE Premio e medaglione San Martino al Castello di Rossino e alla memoria di Bonanomi

Lanterne, ghirlande autunnali e caldarroste per tutti: il San Martino dei bambini è un successo

«Abbiamo voluto coinvolgere tutte le scuole – spiega Elena Remondini, responsabile del settore cultura della Comunità Montana Lario Orientale e Val San Martino – con qualche tempo di anticipo in un lavoro molto importante sulle origini del nostro territorio. L’iniziativa è stata accolta con entusiasmo, e tantissimi bambini hanno portato qui i loro lavoretti per festeggiare insieme. Siamo molto soddisfatti e contenti di questa risposta».

I manufatti dei piccoli artisti, sono stati portati poi ieri pomeriggio al giardino di Villa De Ponti, sede della Comunità Montana, dove ad attenderli hanno trovato l’artista Irma Zerboni con un laboratorio di “foliage”. I bambini, protagonisti indiscussi del pomeriggio, hanno prima raccolto le più belle foglie dai colori autunnali presenti nel giardino, per poi costruire insieme delle ghirlande.

Nel corso dell’evento sono poi state distribuite a tutti i piccoli partecipanti anche delle gustosissime caldarroste.

Luca De Cani