Attualità
"troppo rumore"

Lamentele per la Notte Bianca di Olginate: "Non nascondetevi dietro l'anonimato"

Orietta Sabadini, Presidente dell'Associazione Olginate del Fare: "Mi spiace che le risa, le urla di gioia e il rincorrersi dei bambini abbia causato disturbo"

Lamentele per la Notte Bianca di Olginate: "Non nascondetevi dietro l'anonimato"
Attualità Lecco e dintorni, 19 Luglio 2022 ore 09:05

Lettera anonima di lamentele per la Notte Bianca di Olginate. Orietta Sabadini, Presidente dell'Associazione Olginate del Fare: "Tornassi indietro? Lo rifarei sicuramente e senza cambiare di una virgola".

Notte Bianca di Olginate: si apre la polemica

E' giunta al Comune di Olginate una lettera anonima di lamentele per il troppo rumore provocato dalla Notte Bianca di Olginate (trovate il pezzo dedicato sul Giornale di Lecco in edicola fino al prossimo lunedì 25 luglio - potete scaricare la versione digitale a questo link).

La risposta dell'Amministrazione

Non si è fatta certo attendere Notte Bianca a Olginate, troppo rumore? Il Comune: "Se dovessimo tornare indietro, lo rifaremmo". Difatti, nella giornata di ieri, lunedì 18 luglio 2022, è stata condivisa la risposta ufficiale del comune, che sottolineava i benefici di serate come quella appena passata per i commercianti del paese. Inoltre, si è voluto sottolineare l'impegno del Comune per i giovani:

"Non basta riempirsi la bocca come fanno molti nostri colleghi a dire che bisogna fare qualcosa per i giovani e poi invece chiudere loro le porte del centro paese e i suoi luoghi privilegiati. Olginate è anche loro".

Il commento di Orietta Sabadini, dell'Associazione Olginate del Fare

Il weekend del 9 e 10 luglio, ha visto le vie del centro Paese invase di gente per “Fare Notte a Olginate”, la Notte Bianca organizzata dall’Associazione Olginate del Fare. Su Facebook, non è tardata, quindi, anche la risposta di Orietta Sabadini, Presidente dell'Associazione che ha organizzato l'evento:

"In qualità di Presidente dell'associazione Olginate del Fare mi spiace che le risa, le urla di gioia e il rincorrersi dei bambini in villa Sirtori durante il weekend del Fare notte ad Olginate abbia causato disturbo a qualche cittadino/abitante di via S.Rocco. Tornassi indietro? Lo rifarei sicuramente e senza cambiare di una virgola tutto ciò che ho organizzato per quell'evento. Anzi, invito i "firmatari" della lettera a non nascondersi dietro l'anonimato ma a scendere la rampa di scale che divide il loro appartamento dalla mia attività e a parlarne direttamente con me, visto che l'ideatrice dell'evento del 9/10 luglio è proprio alla loro porta di casa".

LEGGI ANCHE Auto in fiamme a Olginate: intervengono i Vigili del fuoco | VIDEO

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter