Eventi
La perla del lago

Villa Monastero: aprile ricco di novità

Tutto il programma delle iniziative dedicate a grandi e piccini

Villa Monastero: aprile ricco di novità
Eventi Lago, 05 Aprile 2022 ore 14:20

Si sono svolte, con grande successo di adesione, le visite guidate del primo fine settimana di aprile al Giardino botanico durante la manifestazione dedicata alle camelie sul Lario, programmata per la riapertura delle ville lariane con Villa Carlotta e Villa Melzi, appuntamento che da più di dieci anni viene ospitato nelle tre dimore storiche e particolarmente gradito ai visitatori.

Villa Monastero: aprile ricco di novità

Il 10 aprile alle 15 si terrà la conferenza di Fabio e Matteo Possenti dal titolo “Due battaglie per un ponte. L’importanza strategica di Lecco nelle campagne d’Italia del 1799 e 1800”, prevista come seguito alla mostra dedicata al Bicentenario di Napoleone; un interessante approfondimento sugli sviluppi e modalità dei combattimenti, che si svolsero in prossimità del ponte Azzone Visconti di Lecco (ingresso gratuito ai partecipanti).

Dal 14 aprile sarà possibile ammirare per la prima volta due importanti dipinti, che appartengono alla seconda metà del ‘700, generosamente donati da un collezionista privato che da tempo segue con interesse le manifestazioni che si tengono a Villa Monastero, prestando in alcune occasioni quadri della sua raccolta alle varie mostre. Ascrivibili all’area veneziana, mostrano notevoli elementi comuni con le opere realizzate dai bellunesi Diziani (Gaspare, 1689-1767, e i figli Giuseppe 1732-1803 e Antonio 1737-1797) che furono attivi sia a Venezia che nel Veneto, ai quali i due dipinti sembrano accostabili. Gaspare lavorò con il grande maestro veneziano Sebastiano Ricci, di cui fu allievo, e operò con lo scenografo Alessandro Mauro a Dresda per alcuni teatri e in seguito a Monaco, poi a Roma e quindi di nuovo a Venezia, dove fu tra i fondatori dell’Accademia di pittura, scultura e architettura. Le opere sono esposte nella Sala Fermi, ex chiesa del monastero di Santa Maria, collocazione particolarmente idonea in relazione ai soggetti trattati: Gesù scaccia i mercanti dal tempio e la giustizia di re Salomone.

Due gli eventi dedicati ai più piccoli che si terranno nel mese di aprile nel Giardino Botanico.

Il 10 aprile alle 15 il Giardino Botanico di Villa Monastero accoglierà i bambini dai 6 agli 11 anni per l’iniziativa, realizzata in collaborazione con Abbonamento Musei, Disegniamo l’arte

I piccoli artisti, seguiti da un operatore museale, saranno stimolati a osservare alcuni particolari ed elementi curiosi nel giardino, che poi potranno disegnare utilizzando il materiale messo a disposizione in una piacevole attività che si svolgerà all’aperto per poter godere delle bellezze e dei profumi del giardino (l’iniziativa si terrà al coperto in caso di pioggia).

Prenotazione obbligatoria (massimo 15 bambini). Adesioni entro giovedì 7 aprile scrivendo una mail a villa.monastero@provincia.lecco.it

Il 18 aprile dalle 15 alle 17.30 è in programma il consueto appuntamento firmato Grandi Giardini Italiani, giunto alla 25^ edizione. L’evento di Pasquetta Caccia al Tesoro Botanico Grandi Giardini 2022 presenta quest’anno caratteristiche diverse allo scopo di avvicinare i bambini, in modo ludico e gioioso, al meraviglioso patrimonio botanico, artistico e culturale custodito nel giardino di Villa Monastero. Saranno coinvolte le famiglie con bambini in età scolare (6-10 anni) con la finalità di far scoprire ai bambini l’amore per la natura e i primi rudimenti della botanica attraverso il gioco. I partecipanti riceveranno una mappa del tesoro che guiderà i botanici in erba e le loro famiglie alla scoperta dei segreti del giardino di Villa Monastero. Un'avventura fantastica tra enigmi e indovinelli che spaziano tra curiosità botaniche e artistiche fino a raggiungere l'ambito tesoro.

Per informazioni:

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter