Eventi
6 e 7 agosto

Stihl Timbersports, sfide a colpi d’ascia e motosega in Alta Valle: spettacolo assicurato

Sa non perdere le gare nello stile dei veri boscaioli americani

Stihl Timbersports,  sfide a colpi d’ascia e motosega in Alta Valle: spettacolo assicurato
Eventi Valsassina, 04 Agosto 2022 ore 14:29

Cresce l’attesa per la dimostrazione ufficiale Stihl Timbersports che farà tappa a Casargo sabato 6 agosto 2022, portando una ventata di novità con le sue adrenaliniche sfide a colpi d’ascia e motosega secondo la tecnica dei boscaioli americani. Alla competizione prenderanno parte gli atleti: Mattia Berbenni, Marco Locatelli, Alessandro Ciaponi, Nicola Trecarichi, Gabriele Mazzoni e Marta Poletti che si confronteranno in sei diverse prove che coniugano pratica, abilità, potenza fisica e quel pizzico di follia che non guasta per approcciarsi a questa pazza disciplina. La spettacolare sfida sarà anche un’occasione di festa per tutto il paese con tanti appuntamenti dedicati a famiglie e giovani per una ricca due giorni che promette di animare l’Alta Valle.

Stihl Timbersports, sfide a colpi d’ascia e motosega in Alta Valle: spettacolo assicurato

E' Wilma Berera, vicesindaco di Casargo a spiegare come il circuito Stihl Timbersports sia arrivato in paese. "Da due anni in questo periodo organizzavamo un raduno di chainsaw carving, la speciale tecnica di intaglio con la motosega.  Diversi artisti realizzavano live sculture di legno, molte delle quali ancora ammirabili e la  manifestazione  ha avuto sempre un suo affezionato seguito.  Così abbiamo deciso di fare quel passo in più proponendo qualcosa di inedito ma che si inserisse comunque nel solco del tema forestale e ambientale; una sfida per gli atleti ma anche per noi.  A tal proposito ringrazio, tra gli altri, tutti gli sponsor che hanno contributo a rendere possibile l’organizzazione di questo evento oltre che il comune di Margno e il Consorzio Forestale lecchese".


Prima della gara vera e propria, dalla mattinata ci sarà un invitante antipasto con le sculture realizzate con motosega: Dario Cocco Albertoni dalla Valcamonica, Mattia Cavagna da Serina, Giacomo Rusconi da Canzo e Daniele Viglianco dal torinese torneranno all’opera per realizzare sotto gli occhi del pubblico figure lignee come animali del bosco, fiori, gnomi e tanto altro; per la giornata di domenica la dimostrazione di intaglio si sposterà a Margno, lungo la strada che da Paglio conduce al Pian delle Betulle, dove nel bosco faranno capolino curiosi nuovi abitanti.

Non sono Stihl Timbersports, anche eventi per i più piccoli

Per la giornata di sabato per i bambini sono previsti appuntamenti dedicati, come i laboratori di educazione ambientale ideati dal Consorzio Forestale lecchese in collaborazione con la cooperativa sociale Eliante e infine lo speciale “cantiere” gonfiabile per un maxi divertimento formato 12 metri x 5.

Intrattenimento e buon cibo

Durante tutta la giornata la locale Pro Loco curerà il servizio bar oltre che la cucina, con possibilità di pranzare e cenare con piatti tipici. Momento clou finale, il concerto con la blasonata tribute-band AC / DI che salirà sul palco per una coinvolgente serata di emozioni a tutto rock.


Per Monica Adamoli consigliere comunale con delega al turismo, "la due giorni si inserisce in un ricco calendario di eventi estivi che intende vivacizzare l’estate per residenti che sono i “primi” turisti del luogo – annota - e villeggianti, con diversificati appuntamenti e serate che ci auguriamo possano incontrare il gradimento di molti".

Le navette

"Lo Stihl Timbersports è senza dubbio uno degli eventi di punta che, anche grazie al suo seguito, ci auguriamo possa portare ricadute positive per gli operatori economici. Immaginando il richiamo della manifestazione – rimaRca ancora  Wilma Berera - abbiamo approntato un servizio navetta gratuito dai parcheggi di Margno, del parco delle Chiuse e del supermercato Carrefour (orario navetta 10:00 – 20:00 con pausa dalle 12:00 – 13:30).

Focus sui temi ambientali

"LA manifestazione vuole anche essere l’occasione per riportare l’attenzione sui temi forestali ed ambientali - chiosa Antonio Pasquini, sindaco di Casargo, promuovendo l’immagine di un bosco come luogo da apprezzare e da vivere conoscendo meglio anche le attività silvo-colturali che vi si svolgono."

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter