Eventi
Lecco

Musica negli ospedali: sei appuntamenti al Manzoni

Concerti dedicati ai pazienti del Dipartimento Oncologico, ma aperti gratuitamente a tutta la cittadinanza.

Musica negli ospedali: sei appuntamenti al Manzoni
Eventi Lecco e dintorni, 19 Marzo 2022 ore 13:00

Si può ascoltare della buona musica, ci si può emozionare e divertire, in ospedale? Si possono condividere spazi ed esperienze tra amanti dello spettacolo dal vivo, degenti e pazienti in cura presso le strutture ospedaliere del territorio? Musica negli ospedali è una rassegna di sei concerti nella l’Aula Magna dell’Ospedale Alessandro Manzoni di Lecco, dedicati ai pazienti del Dipartimento Oncologico dell'ASST di Lecco, ma aperti gratuitamente a tutta la cittadinanza.

Musica negli ospedali: sei appuntamenti al Manzoni

Il progetto, realizzato dai musicisti della Bellagio Festival Orchestra con la direzione artistica del Maestro Rossella Spinosa, è promosso dall’Associazione Lombardia Musica in collaborazione con l’Azienda Socio Sanitaria Territoriale di Lecco ed in particolare col Dipartimento di Oncologia, con il patrocinio del Comune di Lecco, il contributo di Fondazione Comunitaria del Lecchese Onlus e Acel, il partnerariato del Rotary Club Lecco Manzoni ed è inserito nel circuito Donatori di musica.

L’iniziativa prenderà avvio GIOVEDI' 31 MARZO 2022, ore 18.30, con un omaggio ai compositori italiani che hanno firmato le più belle colonne sonore. Ennio Morricone, ma anche Luis Bacalov, Nicola Piovani e Nino Rota, uno spettacolo degli archi della Bellagio Festival Orchestra dal titolo “Le note del Cinema Italiano”.

GIOVEDI' 7 APRILE 2022, ore 18.30, sarà la volta dello spettacolo lirico “Pastiche dell'Intermezzo barocco”, con il soprano Ilaria Torciani, il baritono Davide Rocca, gli archi della Bellagio Festival Orchestra e il maestro Alessandro Calcagnile. Le più celebri operine buffe di Pergolesi e Scarlatti, intrecciate a musiche di Hasse e Rossini.

Si prosegue GIOVEDI' 28 APRILE 2022, ore 18.30, con l’ensemble barocco della Bellagio Festival Orchestra in un programma imperdibile per gli amanti del repertorio tra sei e settecento. “Variazioni sul tema della Follia” con musiche di Corelli, Locatelli, Vivaldi e Tartini, eseguite dai violinisti Luca Torciani e Mariagrazia Guerra, la clavicembalista Paola Barbieri e Ugo Nastrucci alla tiorba.

GIOVEDI' 5 MAGGIO 2022, ore 18.30, nuovamente la vocalità protagonista del concerto “Omaggio alla canzone napoletana” con il tenore Edoardo Francesconi, il mandolinista Giorgio Pertusi e gli archi della Bellagio Festival Orchestra. Musiche di De Curtis, Di Capua, Mezzacapo.

Uno spettacolo inedito in programma GIOVEDI' 19 MAGGIO 2022, ore 18.30, con il Cine-concerto “Il figlio dello Sceicco”, musiche di Rossella Spinosa eseguite dai solisti della Bellagio Festival Orchestra in simultanea alla proiezione del film muto del 1926 con protagonista Rodolfo Valentino.

In chiusura “Divertimenti mozartiani per fiati”, GIOVEDI' 26 MAGGIO 2022, ore 18.30. La Serenata n. 12 per fiati in Do minore K 388 insieme a trascrizioni di pagine celebri di Mozart e Grieg, eseguite dall’ottetto di fiati della Bellagio Festival diretto dal direttore musicale Alessandro Calcagnile.

Ingresso libero sino ad esaurimento posti. ACCESSO CON GREEN PASS RAFFORZATO E MASCHERINA FFP2

Donatori di musica, idea nata nel 2009

E’ importante sottolineare l’adesione della Rassegna all’iniziativa nazionale “Donatori di Musica”, una rete di musicisti, medici e volontari, nata nel 2009 per realizzare e coordinare stagioni di concerti negli ospedali. L’esperienza emotiva ed umana dell’ascolto della musica dal vivo è un diritto di tutti, e in particolare di chi si trova ad affrontare situazioni critiche. Ma i concerti facenti parte della rete dei Donatori di Musica non sono soltanto eventi culturali. I pazienti molte volte non riconoscibili dai volontari e dai familiari, l’intensa e vissuta musicalità degli artisti, gli applausi sgorgati dal cuore e dalle ombre più paralizzanti dei malati di tumore a ringraziamento del “mondo esterno” venuto in mezzo a loro a portare Musica, a portare Vita, non possono non colpire il bersaglio grosso dell’emozionalità, della partecipazione, dell’importanza dell’esserci. È questo il sogno di Gian Andrea Lodovici, grandissimo critico musicale e producer discografico: un sogno che ha preso vita proprio mentre Gian andrea iniziava il suo ultimo viaggio, quello con la malattia nell’Oncologia di Carrara. E da quella Oncologia, nell’agosto 2007, è iniziata questa rivoluzione strisciante e imbarazzante nella sua semplicità e nella sua continuità. La musica vista non solo come un evento, ma presente con continuità: l’evento che diventa “sistema”. L’obiettivo dei Donatori di Musica è di far avverare questo sogno in tante altre Oncologie, in tanti altri ospedali e strutture sanitarie, grazie alla straordinaria ed entusiasta generosità di centinaia di musicisti che già hanno dato la loro disponibilità.

LEGGI ANCHE Raccolta per l'Hospice Resegone: attenzione alla truffa

Un nuovo tassello nella rete

E per questo nasce oggi la nostra Stagione “Musica negli Ospedali” all’Ospedale Manzoni di Lecco: un nuovo tassello nella rete. Questa importante iniziativa di musica e sociale è stata resa possibile grazie all’impegno del Dipartimento di Oncologia dell’Ospedale Manzoni di Lecco, insieme al Club Rotary Lecco Manzoni e al sostegno della Fondazione Provinciale del Lecchese, insieme ad Acel Energie. A suggellare l’importanza della realtà creata grazie all’ideazione dell’Associazione Lombardia Musica, il patrocinio del Comune di Lecco, partner anche nella comunicazione.

Il Maestro Spinosa

Il Maestro Spinosa, direttore artistico di questa rassegna, specifica poi l’importanza della “sintonia umana” creatasi grazie a Musica negli Ospedali: “Tengo davvero a sottolineare che tutte le idee e le intenzioni si trasformano in realtà solo quando si genera una vera “solidarietà umana”. E così è stato per questo progetto grazie all’entusiasmo del Dr. Ardizzoia, primario del Dipartimento di Oncologia, alla solerzia della dr.ssa Anna Rusconi, Presidente del Club Rotary Lecco Manzoni, alla disponibilità dell’Assessore e Vice Sindaco Simona Piazza, sempre attenta e sensibile al nostro territorio. E’ con tutti loro che nasce finalmente a Lecco la nuova sezione di “Donatori di Musica”. E’ un passo importante e di valore umano e culturale insieme.”

Seguici sui nostri canali