Escursioni
Turismo

Biglietto integrato treno+battello: nuovo pacchetto turistico per promuovere il lago di Lecco

Frutto della sinergia tra Trenord, Navigazione Lago di Como e Provincia di Lecco. Andata e Ritorno da Milano o da una delle 460 stazione del territorio lombardo, con battello e tour incluso.

Biglietto integrato treno+battello: nuovo pacchetto turistico per promuovere il lago di Lecco
Escursioni Lecco e dintorni, 22 Giugno 2022 ore 21:53

Un unico biglietto integrato, andata e ritorno,  con cui regalarsi una domenica  fuori porta alla scoperta del "ramo del lago di Como che volge a mezzogiorno".

Un biglietto integrato per gite no stress

Una gita no stress, all'insegna della mobilità sostenibile: si lascia l'auto  a Milano (o in una delle qualsiasi 460 stazioni presenti sul territorio lombardo), si prende il treno alla volta di  Lecco e, dall'imbarcadero sul lungolago, si riparte in battello, per raggiungere le diverse località della sponda orientale del Lario, avendo in aggiunta l'opportunità di un tour che tocca Onno, Abbadia, Mandello.

Il pacchetto turistico nuovo di zecca, frutto della sinergica collaborazione tra Trenord,  Navigazione Laghi e Provincia di Lecco, è stato presentato questo pomeriggio, mercoledì 22 giugno 2022,  a Villa Locatelli.

presentazione biglietto integrato treno Battello

Il pacchetto è inserito in "Gite in treno" di Trenord

ll nuovo biglietto integrato treno-battello è inserito nell'offerta agli utenti di Trenord sotto il marchio "Gite in treno". "Nel prossimo futuro vorremmo promuoverlo anche attraverso il circuito Lonely Planet" ha anticipato Leonardo Cesarini, direttore commerciale di Trenord. Che è partito da un asserto: "Il turismo è un sistema. Un puzzle che non si può comporre di  un singolo elemento ma di tanti pezzi. Un progetto turistico si porta a compimento se le persone fanno sistema".  A dimostrazione (e a modello) ci sono altri "prodotti integrati di successo che hanno già visto la luce sul ramo gemello del lago di Como". Su sollecitazione della Provincia di Lecco è ora partita la sperimentazione che si protrarrà per tutta la stagione estiva, fino al 2 ottobre.

Il biglietto costa 17 euro per gli adulti, 9,4  euro per bambini.

Il boom del turismo sulla sponda orientale del Lario

La platea turistica alla quale lo speciale biglietto si propone è quella di cui nell'ultimo biennio si sta registrando un vero e proprio boom. La presidente della Provincia di Lecco  Alessandra Hofmann  ha riepilogato i dati più significativi di questa crescita:   +66%  di arrivi nel 2021 rispetto al 2020, sopra la media regionale lombarda (+51%), con una permanenza media passata da 2,47 a 3 giorni.

"Il turismo giusto al quale proporre l'agevolazione di un biglietto integrato che dalle principali stazioni della Lombardia porti a Lecco e consenta poi di imbarcarsi liberamente sul battello, sfruttando le corse previste in giornata fra gli scali  compresi tra Lecco e Onno (Valmadrera, Abbadia Lariana, Mandello del Lario)" ha spiegato Cesarini, sottolineando che le corse sulle linee Trenord coprono un arco temporale giornaliero che va dalle 5.22 del mattino alla mezzanotte.

Incluso nel biglietto integrato un tour nel primo bacino di Lecco

Il pacchetto include anche un tour  nel cosiddetto "primo bacino di Lecco", toccando Onno, Abbadia, Mandello. "Due i giri, con partenza alle 15.30 e alle 14.45" ha spiegato Nicola Oteri, direttore della Navigazione Lago di Como. "E' un altro tassello di concretezza che esce da tavolo tecnico istituito qualche mese fa. Abbiamo deciso di appoggiarci a Trenord,  partner  con il quale abbiamo  ottenuto risultati importanti su Como. Vogliamo ripetere qualcosa di simile per Lecco. Crediamo che questa offerta possa essere colta sia da turisti sia da chi vive abitualmente questo ramo del lago".

Sperimentazione tutte le domeniche e festivi fino al 2 ottobre

Si tratta di una prima sperimentazione. "Prodotti simili hanno un ciclo di maturazione di due o tre anni - ha premesso lo stesso direttore commerciale di Trenord -  Abbiamo creato un team di lavoro. Valuteremo i risultati insieme a quanti vorranno aderire al progetto per sviluppare anche altri prodotti".

Simonetti: "Primo passo di un sistema integrato di trasporto sostenibile"

Stefano Simonetti, consigliere provinciale delegato ai rapporti  con l’Agenzia per il trasporto pubblico locale del bacino di Como, Lecco e Varese – Agenzia Tpl, si è detto molto  soddisfatto. "E' il primo passo importante per la Provincia di Lecco di questo tavolo permanente di confronto.  Stiamo attuando il "sistema provincia di Lecco" più volte citato. Questo biglietto integrato nasce all'insegna del turismo sostenibile. Il  prossimo 12 luglio  è in agenda un incontro per affinare nuove proposte,  di mobilità con le biciclette, un altro passo  fondamentale per lo sviluppo di un sistema integrato di trasporto in provincia di Lecco".

Al tavolo tecnico, come ha aggiunto, la presidente Hofmann,   verranno invitati anche la Provincia di Como e la Camera di Commercio di Como Lecco. Altri pezzi fondamentali per ampliare il puzzle del turismo nel lecchese.

Seguici sui nostri canali