Serie A1

Pallamano Molteno in Trentino, la trasferta contro l’Eppan è ostica

Il tecnico Rodriguez: "Velocità nel gioco e grande aggressività. Questo voglio dalla squadra"

Pallamano Molteno in Trentino, la trasferta contro l’Eppan è ostica
Lecco e dintorni, 12 Settembre 2020 ore 08:48

Oggi la seconda giornata di andata del campionato di A1 Beretta di pallamano, con l’Hc San Giorgio F.lli Riva Salumificio Riva Molteno che affronta una trasferta ostica

Eppan avversario di grande rispetto

La società dello Sparer Eppan è nel massimo campionato nazionale da due anni  e si è ulteriormente rinforzata  mantenendo il terzino destro russo Semikov. Ha rinunciato al terzino serbo Arsenic, ma si è assicurata dapprima il terzino lituano Starolis, e successivamente ha trovato un accordo con la vecchia conoscenza Alex Castillo, terzino italo-dominicano di 31 anni, ottimo tiratore, che in passato aveva già militato nell’Eppan. Altro innesto interessante è quello di Omar Santinelli, centrale, uomo d’ordine.

Le armi del Molteno, velocità e aggressività

Dopo la sconfitta interna contro il Brixen, il tecnico Alfredo Rodriguez, in settimana ha sviluppato uno specifico lavoro, rafforzando l’aspetto della velocità del gioco, soprattutto in fase offensiva, e sul piano dell’aggressività
“Dobbiamo rimanere concentrati per tutti i sessanta minuti di gioco- dice il tecnico del Molteno- perché in serie A ogni errore o distrazione, ti può costare cara. Quindi velocità nel gioco e grande aggressività. Questo voglio dalla squadra”.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia