Calcio

Nuovo Dpcm, la Serie D non si ferma

Plebiscitaria la decisione di proseguire il campionato, nonostante le porte chiuse.

Nuovo Dpcm, la Serie D non si ferma
Oggionese, 28 Ottobre 2020 ore 10:20

Nuovo Dpcm, nella giornata di oggi, attraverso il comunicato n.40, la Serie D ha deciso di non fermarsi, dopo la pubblicazione del nuovo Dpcm del 24 ottobre 2020 e l’apertura di una consultazione online che indicava due ipotesi: continuare il campionato o fermarsi fino alla scadenza del decreto, cioè fino al 24 novembre. Dopo lo stop per tutti gli altri campionati dilettantistici e giovanili fino a febbraio, una buona notizia quindi per Casatese e NibionnOggiono che domenica si daranno battaglia.

LEGGI ANCGE Palestre e piscine chiuse e attività sportiva con il “freno a mano”: domande e risposte per chiarire i dubbi sull’ultimo Dpcm

Nuovo Dpcm, i risultati della consultazione

Nel pomeriggio è giunto il risultato della consultazione online per le società che partecipano al campionato di Serie D 2020/2021. Le 166 società partecipanti aventi diritto di voto si sono così espresse: 138 votanti con la soglia del quorum previsto per la validità della consultazione fissata a 125. L’ipotesi A (“Prosecuzione del Campionato nel rispetto delle disposizioni del DPCM del 24.10.2020 con autorizzazione alle Società alla trasmissione delle gare in diretta, in modalità live streaming sui propri canali social ufficiali, per il periodo in cui sono previste le porte chiuse”) ha ricevuto il 74% delle preferenze con un totale di 123 voti a fronte del 26% restante (43 voti) che ha scelto l’ipotesi B (“Sospensione dell’attività fino al 24.11.2020, data della scadenza del DPCM del 24.10.2020, salvo ulteriori e diversi provvedimenti che dovessero essere adottati”).

Il comunicato della Lega Nazionale Dilettanti

“In virtù di tanto ed all’esito della consultazione, è confermata l’intera programmazione dell’attività
agonistica del Campionato di Serie D 2020/2021 così come da calendario ivi compresa quella dei recuperi già fissati a partire dal 28.10 p.v.. Si rammenta a tutte le Società che sulla base di quanto disposto dal DPCM del 24 ottobre 2020, confermando il precedente decreto e in seguito ai chiarimenti della FIGC del 10, 28 agosto e 17 settembre 2020, restano in vigore le indicazioni contenute nel Protocollo FIGC relativo all’attività dilettantistica e del Campionato di Serie D, in ordine alla disputa di allenamenti e gare, inclusa quella di interesse nazionale”.

Nei prossimi giorni saranno specificate le disposizioni relative alla trasmissione delle gare in modalità streaming.

Food delivery
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia