Sport
Calcio lecco 1912

Mister Tacchinardi: “Questa piazza la devi amare”. Sala nuovo responsabile scouting

Botta e risposta polemico a suon di striscioni...

Mister Tacchinardi: “Questa piazza la devi amare”. Sala nuovo responsabile scouting
Sport Lecco e dintorni, 01 Luglio 2022 ore 12:32

Determinazione e riconoscenza:  questo ha voluto trasmettere Alessio Tacchinardi, neo allenatore del Lecco (con un passato in bluceleste) durante la conferenza stampa di presentazione che si è svolta nei gironi scorsi.

Calcio Lecco, Tacchinardi si ripresenta: “Questa piazza la devi amare”

“Vogliamo una squadra competitiva”– ha dichiarato l’ex Juve - Darò il massimo delle mie energie e delle mie competenze, questa piazza se lo merita”. Non sono mancate le parole d’affetto per la città che lo aveva accolto nel 2018: “Questa è una piazza che devi amare, ti spreme, ti dà pressioni, è competitiva e ti spinge al massimo” - ha ribadito - “è una piazza diversa, me ne sono innamorato tanti anni fa, la possibilità di tornare l’ho presa al volo”.

Tacchinardi ha poi commentato il mercato in corso

“Tutti bravi a parlare con i soldi degli altri, le difficoltà sono di tutti e questa famiglia ne ha sempre messi tanti” - ha detto - “Ho contattato 150 giocatori, abbiamo bene in mente cosa dobbiamo fare”.

Le rassicurazioni della società: “Contano i fatti”

La conferenza si è aperta con le dichiarazioni del Direttore Generale della Calcio Lecco Angelo Maiolo e del Presidente Cristian Paolo Di Nunno, che hanno ribadito la soddisfazione per il campionato appena concluso e reclamato come le perplessità sull’attuale gestione risultino, a loro avviso, immotivate a fronte di sei anni di “fatti”.

Anche in merito alle ristrettezze economiche che si prospettano per l’anno in arrivo il Presidente ha preso parola: “Cercheremo di risparmiare dove si può mantenendo la squadra competitiva come si è fatto negli ultimi anni”, in precedenza Maiolo aveva fatto presente ai giornalisti come “Questa al momento è la politica di tutte le squadre italiane, vedasi Inter e Milan”. 

Lo striscione e la polemica

A fare notizia nella giornata di lunedì è stato anche lo striscione appeso all’esterno del Rigamonti Ceppi. “Grazie e riconoscenza al nostro grande presidente Paolo Leonardo Di Nunno e suoi collaboratori. Affezionati Tifosi”.

Parole che hanno immediatamente suscitato dubbi e perplessità nella tifoseria, prontamente allontanate dal Direttore Generale Angelo Maiolo: “C’è sempre il maligno di turno, io non ho fatto nulla”. Affermazioni che non hanno però convinto tutti, tant’è che nella giornata di giovedì 30 un lenzuolo con parole ben diverse è apparso in sostituzione di quello sotto accusa: “Siete falsi come il vostro striscione” l’inequivocabile messaggio firmato “Veterani”.

Beppe Sala nuovo responsabile Scouting dell’attività di base

In attesa di conoscere lo staff che accompagnerà Tacchinardi durante l’annata, squadra che verrà presentata lunedì 4 luglio, il Calcio Lecco annuncia anche il nome del nuovo responsabile Scouting. Si tratta di Giuseppe “Beppe” Sala, già collaboratore di Casatese e Olginatese e figura di riferimento sul territorio lecchese.

Michele Bonfanti

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter