Sport

Coach Meneguzzo vuole un PalaRavasio caldo contro Bernareggio

Mercoledì Gordon Olginate in campo: "Il pubblico nostra arma in più"

Coach Meneguzzo vuole un PalaRavasio caldo contro Bernareggio
Sport Lecco e dintorni, 23 Ottobre 2018 ore 11:52

Coach Meneguzzo vuole un PalaRavasio caldo contro Bernareggio

Coach Meneguzzo vuole un PalaRavasio caldo contro Bernareggio

La Gordon di coach Meneguzzo non ha nemmeno il tempo per metabolizzare l’impresa di Desio che deve concentrarsi immediatamente sul big match di mercoledì (palla a due alle 20.30) al PalaRavasio. Le farà visita Bernareggio, diretta concorrente per la salvezza. Turno infrasettimanale del campionato di basket di serie B che entra nel vivo visto che,  in 8 giorni, si giocheranno 3 partite che serviranno a delineare il profilo delle formazioni e le conseguenti ambizioni. Meneguzzo, nel dopo gara di Desio è stato chiaro. "Abbiamo disputato una buona partita come collettivo e tutti si sono fatti trovare pronti ma la nostra concentrazione deve andare immediatamente alla sfida con Bernareggio. Non possiamo permetterci di fare passi falsi in casa e il pubblico deve aiutarci diventando la nostra arma in più affinché giocare al PalaRavasio sia difficile per tutti".

Lo scorso anno doppia delusione

Olginate dovrà ribaltare la doppia sconfitta dello scorso anno in cui proprio i brianzoli condannarono NPO ai Play Out per differenza canestri scaturita proprio nello scontro diretto. La formazione di Coach Cardani, al suo terzo anno sulla panchina dei Red’s , arriva alla sfida del PalaRavasio ancora a zero punti avendo avuto un calendario in cui ha affrontato tre formazioni di fascia alta. Durante l’estate i Red’s si sono rinnovati perdendo giocatori importanti ma muovendosi bene sul mercato.

Gli innesti di Bernareggio

In estate è arrivato uno dei migliori realizzatori della serie cadetta Stefano Laudoni (classe ’89 - ex Palestrina – Urania) ed è stato coperto il vuoto lasciato da De Bettin con l'ex Olginate Davide Todeschini. Nel ruolo di centro da Faenza è arrivato Giordano Pagani (classe ’98 - ex Cantù); come guardia Marco Ruzzon (classe ’99 – ex Cantù C silver); Gabriele Tulumello (classe ’00 – Casale C Gold); Federico Finazzer Flory (classe ’00 – Olimpia Milano); Riccardo Ghedini (classe ’02 – San Lazzero C Gold). Il roster si completa con la conferma di Baldini, Bossola, Restelli, Monina.