Blackout allo stadio, scampata la sconfitta a tavolino

Momenti di apprensione alla partita del Lecco contro il Novara: le luci sono state riaccese in zona Cesarini

Blackout allo stadio, scampata la sconfitta a tavolino
Lecco e dintorni, 19 Gennaio 2020 ore 20:49

Attimi di apprensione allo stadio con il Lecco che ha rischiato di perdere a tavolino per un improvviso blackout.

La luce si è spenta al 55esimo minuto su 1-1

La partita di campionato di Serie C tra il Lecco e il Novara è finita e i lecchesi hanno potuto gioire per la vittoria. Ma la squadra di casa ha rischiato davvero grosso. Al 55esimo minuto, quando si era sul risultato di 1 a 1, infatti, l’impianto di illuminazione si è spento improvvisamente: da regolamento, se non fosse stato ripristinato entro 45 minuti la gara sarebbe stata sospesa con la vittoria per 0-3 a tavolino a favore degli ospiti.

E pensare che l’illuminazione era stata appena riqualificata

Con il passare del tempo la tensione è montata tra i giocatori mandati dall’arbitro negli spogliatoi e tra gli spettatori sugli spalti che si scambiavano commenti sul fatto che l’impianto di illuminazione era stato dopo poco riqualificato. Dopo quasi 40 minuti, in zona Cesarini, i fari sono ripartiti e la partita è ripresa regolarmente.

Il blackout ha portato fortuna: vince il Lecco

Il blackout ha comunque portato fortuna ai padroni di casa che alla fine si sono imposti con il punteggio di 3 a 2,  maturato con la doppietta di Simone D’Anna al 41′ e al 68′ e di Riccardo Capogna al 66′ a cui hanno risposto per il Novara Andrea Cagnano al 28′ e Mattia Bortolussi al 86′ su rigore.

L’assessore Valsecchi: “Ancora non si è capito qual è stato il problema”

“Sono sceso dove c’è il generatore che alimentano i fari per vedere cosa fosse successo, ma anche i tecnici non hanno saputo dire da cosa sia dipeso il blackout – ha riferito nel dopo partita l’assessore ai Lavori pubblici Corrado Valsecchi grande tifoso del Lecco  presente allo stadio – Dev’essere stato un problema o al generatore o al server, bisognerebbe chiedere al Calcio Lecco a questo punto. Comunque sono cose che succedono nelle case e può succedere allo stadio: l’importante che abbiamo visto in campo un grande Lecco e che abbiamo vinto”. L’assessore ha anche precisato la natura dei lavori fatti dal Comune sull’impianto di illuminazione. “Non è stata una riqualificazione bensì un potenziamento dei fari per dare maggiore lux all’impianto per avere la visibilità richiesta dalla federazione – ha spiegato Valsecchi – Comunque il generatore in dotazione e il contratto sottoscritto dal Calcio Lecco con l’Enel garantiscono la necessaria tenuta dell’impianto”.

 

Dai una mano a
Da settimane, i giornalisti del tuo quotidiano online lavorano, senza sosta e con grande difficoltà, per garantirti un'informazione precisa e puntuale dal tuo territorio, sull’emergenza Coronavirus. Tutto questo avviene gratuitamente.
Adesso, abbiamo bisogno del tuo sostegno. Con un piccolo contributo volontario, puoi aiutare le redazioni impegnate a fornirti un'informazione di qualità. Grazie.

Scegli il tuo contributo:
Top news regionali
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
ANCI Lombardia