Notizie

Basket, SLS Starlight gioca l’ultima partita. Il Presidente: “Stiamo ammazzando lo sport”

Il coach Ciceri: "Sospendiamo lo sport quando bisognerebbe pensare ad altro decisamente più importante"

Basket, SLS Starlight gioca l’ultima partita. Il Presidente: “Stiamo ammazzando lo sport”
Lecco e dintorni, 18 Ottobre 2020 ore 16:42

La squadra di basket della Starlight Valmadrera ha giocato l’ultima amichevole lo scorso venerdì 16 ottobre, prima del dpcm che ha messo uno stop agli sport di contatto. Il commento del coach Ciceri e del Presidente Scelfo sulle nuove regole.

Basket, SLS Starlight gioca l’ultima partita prima dello stop

Per la Starlight Valmadrera, il tempo di disputare venerdì sera l’amichevole contro l’Opsa Bresso (formazione di serie B inserita nell’altro girone) match concluso 84-75 da parte delle milanesi, prima di accettare, volenti o nolenti, la sentenza da parte della Regione Lombardia.

Il commento del coach Ciceri post-partita

“Situazione surreale. Abbiamo giocato questa amichevole con l’ombra del blocco delle attività sportive. Una partita giocata su buoni livelli, in certi momenti, ma anche alcune situazioni che non mi sono piaciute. Buone giocate in fase offensiva, ma abbiamo commesso alcuni errori in fase di rapidità nel movimento della palla e nella velocità nel rientrare. Devo dire che non avevo tutti gli effettivi e la panchina corta si è fatta sentire”.

Il coach dice la sua sul blocco delle attività sportive

“Posso dire anche la mia sulla decisione blocco. Sono un po’ arrabbiato con questa decisione perché si sta uccidendo la voglia di fare sport. In casa Starlight, come in altri ambienti sportivi, si sta rispettando ogni tipo di normativa. Poi sospendiamo lo sport quando bisognerebbe pensare ad altro decisamente più importante. La prima cosa che fanno saltare è lo sport dilettantistico e giovanile?”.

Sulla stessa linea il Presidente Pino Scelfo

“Con molto dispiacere e preoccupazione apprendo le nuove normative regionali. Non sono d’accordo su queste direttive soprattutto perché si va a fermare il settore giovanile e sappiamo tutti l’importanza di dare ai ragazzi e ragazze quella voglia di sport, di divertimento e di svago. Anche per noi società tutto questo non ci aiuta. Stiamo facendo degli sforzi immani per rispettare regole e le varie indicazioni e adesso ci ritroviamo al punto di prima. Non possiamo fare altro che rispettare queste regole ma certamente c’è qualcuno che non capisce che tutto questo è sinonimo di sconfitta. La società Starlight Valmadrera continua il suo lavoro ma attenzione a ciò che si vuole fare da qui in avanti. Stiamo ammazzando lo sport: soprattutto quello giovanile“.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia