Scuola
secondo laboratorio

Università dei bambini al Poli di Lecco

Secondo laboratorio dedicato all'Architettura che non inquina

Università dei bambini al Poli di Lecco
Scuola Lecco e dintorni, 24 Gennaio 2023 ore 15:43

Il nuovo anno è iniziato e sono riprese le attività di POLIS - la città sostenibile, il corso di laurea a misura di bambino.  Carichi di entusiasmo, gli alunni delle classi quinte del Collegio A. Volta di Lecco e delle scuole E. Toti di Maggianico e G. Marconi di Pescate sono tornati al campus per il secondo laboratorio previsto dal progetto Università dei bambini. 

Università dei bambini al Poli di Lecco

Ad attenderli Gabriele Masera, docente Ordinario di Produzione Edilizia e Andrea Giuseppe di Stefano, PhD Student in Digital and Sustainability, i Sigg. Perché che hanno condotto il laboratorio “Architettura che non inquina”

20230118 Architettura Gruppo Marconi
Foto 1 di 5
20230118 Architettura Gruppo Toti
Foto 2 di 5
20230118 Architettura Lab Marconi Toti (20)
Foto 3 di 5
20230118 Architettura Lab Marconi Toti (22)
Foto 4 di 5
20230119 Architettura Lez Volta (1)
Foto 5 di 5

Cosa significa costruire in modo sostenibile? Cosa vuol dire rendere un edificio efficiente dal punto di vista energetico? Come possiamo produrre energia pulita? Quanto questi temi incidono sul benessere e dell’ambiente e dell’individuo? 

A queste e altre domande hanno trovato risposta i bambini nel corso della lezione frontale in cui i Sigg. Perchè hanno parlato degli effetti del riscaldamento globale e di come stia diventando sempre più necessario adottare provvedimenti a favore della sostenibilità ambientale. Temi attuali e di rilievo che hanno catturato l’attenzione degli aspiranti ingegneri che hanno partecipato alle lezioni in maniera propositiva e curiosa. 

 

Conclusa la lezione si è passati alla fase laboratoriale incentrata sul tema dell’efficienza energetica delle costruzioni. I partecipanti, sono stati chiamati a realizzare un prototipo di schermatura per edificio. Con grande creatività, i baby progettisti hanno trasformato delle semplici scatole di cartone in edifici dotati di finestre e schermature solari di forme, colori e dimensioni diverse. Ogni gruppo ha poi presentato il loro progetto, sottoposto agli occhi esperti dei sigg. Perchè

L’esito dell’attività è stato molto positivo, i bambini hanno dimostrato di essere molto ricettivi rispetto alle problematiche legate all’impatto ambientale dell’uomo. L’appuntamento per il terzo laboratorio di POLIS - la città sostenibile è a febbraio.

Seguici sui nostri canali