Sabato 12 settembre

“Scuola messa in secondo piano”: l’Unione degli Studenti Lecco organizza un assemblea sul lungolago

"Creiamo un fronte compatto anche a Lecco che si ponga come obiettivo primario ripensare la scuola e agiamo per far sì che nessuno all'interno della nostra città venga lasciato indietro. Troviamoci a discutere"

“Scuola messa in secondo piano”: l’Unione degli Studenti Lecco organizza un assemblea sul lungolago
Scuola Lecco e dintorni, 09 Settembre 2020 ore 16:16

“Scuola messa in secondo piano”: l’Unione degli Studenti Lecco organizza un assemblea sul lungolago. L’incontro è in programma sabato 12 settembre alle ore 15 sulle gradinate  in zona Malpensata.

“Scuola messa in secondo piano”: l’Unione degli Studenti Lecco organizza un assemblea sul lungolago

Siamo gli studenti e le studentesse lecchesi e siamo stanchi di vedere il mondo della formazione messo sempre in secondo piano. L’emergenza sanitaria ha messo in evidenza innumerevoli contraddizioni della nostra società, tra le prime, i tagli al pubblico.⠀ La didattica a distanza ha esacerbato problemi preesistenti e messo in risalto tutti i punti deboli del sistema scolastico italiano. Vogliamo sfruttare questo momento per ripensarlo, in quanto la scuola necessita di una riforma reale e di un massiccio rifinanziamento.  Non si migliora limitandosi a vivere un’epidemia in modo passivo, ma lottando per conquistare diritti e migliorare la società. Uniamoci, dunque: studenti, docenti, genitori, personale ATA.
Creiamo un fronte compatto anche a Lecco che si ponga come obiettivo primario ripensare la scuola e agiamo per far sì che nessuno all’interno della nostra città venga lasciato indietro. Troviamoci a discutere”
Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli