Esame

Inizia la Maturità 2021: maxi orale per 2600 studenti lecchesi

Agli studenti chiamati alla prova che suggella il quinquennio delle superiori è stata riservata (come già lo scorso anno) una formula meno pesante del consueto.

Inizia la Maturità 2021: maxi orale per 2600 studenti lecchesi
Scuola Lecco e dintorni, 15 Giugno 2021 ore 14:58

Il secondo anno scolastico horribilis dell’era Coronavirus si è concluso la scorsa settimana: tempo di pagelle, di promozioni, a voti pieni o «appese» al recupero di debiti formativi, ma anche di bocciature. L’impressione (i numeri non sono ancora disponibili, per cui valga il sentore fondato sul passa parola tra studenti e genitori) è che, diversamente dall’anno scorso, si sia usata minore indulgenza. Intanto, mercoledì 16 giugno 2021  inizieranno gli esami di maturità per circa 2600 studenti lecchesi.

inizia la Maturità 2021: maxi orale per 2600 studenti lecchesi

Agli studenti chiamati alla prova che suggella il quinquennio delle superiori è stata riservata (come già lo scorso anno) una formula meno pesante del consueto. La prova consisterà in un maxi orale incentrata (e qui sta la novità aggiunta) su un elaborato scritto presentato dallo studente entro il 31 maggio.

I temi - inerenti l’indirizzo scolastico specifico ma inclusivi delle conoscenze acquisite nel percorso di Educazione civica - erano stati decisi dal Consiglio di classe e assegnati alla fine di aprile. L’elaborato potrà essere integrato con altre discipline, esperienze trasversali o competenze individuali presenti nel curriculum dello studente.

Il maxi orale (che dura 60 minuti al massimo) non termina con l’esposizione dell’elaborato: seguirà l’analisi di due testi, il primo già affrontato nel programma di letteratura italiana, il secondo, scelto dalla Commissione (composta da sei insegnanti interni e un presidente esterno), inerente l’indirizzo scolastico. Differenza non banale rispetto alla maturità 2020: non tutti gli studenti vengono automaticamente ammessi all’esame.