Menu
Cerca
Dal 26 aprile

Da lunedì nelle scuole lecchesi il 75% degli studenti in classe: il piano zona per zona. Sul fronte treni aggiunte alcune fermate

Ecco come funzionerà negli istituti di Lecco, Calolzio, Merate, Monticello Brianza, Casatenovo, Oggiono e Colico

Da lunedì nelle scuole lecchesi il 75% degli studenti in classe: il piano zona per zona. Sul fronte treni aggiunte alcune fermate
Scuola Lecco e dintorni, 22 Aprile 2021 ore 14:18

Si è riunito in videoconferenza il Tavolo prefettizio per il coordinamento dei comparti scuola-trasporti in vista delle nuove misure decise dal Governo e che entreranno in vigore dal prossimo 26 aprile. Negli istituti lecchesi il 75% seguirà le lezioni in classe. Come in passato la provincia è stata suddivisa in quattro zone con diverse articolazioni.

Da lunedì nelle scuole lecchesi il 75% degli studenti in classe: ecco il piano per Lecco e Calolzio

Le lezioni continueranno ad essere articolate in moduli didattici di 50 minuti, con due fasce orarie di ingresso, alle ore 8.00 e alle ore 9.40, e quattro orari di uscita, rispettivamente alle 11.20, 12.10, 13.00, 13.50. Alle ore 8.00 farà ingresso  il 50% della popolazione studentesca, mentre alle ore 9.40 il restante 25%.  In modalità a distanza si svolgerà l’ulteriore 25%. 

Comuni di Merate, Monticello Brianza e Casatenovo

Confermata l’articolazione delle lezioni in moduli didattici di 50 minuti e le due fasce orarie di ingresso, alle ore 8.00 e alle ore 9.40, con quattro orari di uscita rispettivamente alle 11.20, 12.10, 13.00, 13.50. In questi territori gli studenti entreranno in classe in due scaglioni percentuali omogenei e comunque non superiori al 40%.

Comune di Oggiono

Confermata l’articolazione delle lezioni in moduli didattici di 50 minuti e le due fasce orarie di ingresso, alle ore 8:00 e alle ore 9.40, con quattro orari di uscita rispettivamente alle 11.20, 12.10, 13.00, 13.50. Alle ore 8.00 entrerà il 47% della popolazione studentesca, mentre alle ore 9.40 farà ingresso il 28% circa. In modalità a distanza si svolgerà il restante 25% di didattica.

Comune di Colico

Mantenuto l’unico ingresso alle ore 8:00, nella misura del 75% della popolazione studentesca interessata, con uscite alle ore 13.00 ed alle ore 14.00.

Entro il 7 maggio si rivaluterà la situazione

Le misure adottate saranno sottoposte ad attento e frequente monitoraggio per le rimodulazioni che dovessero rendersi necessarie e per valutare, entro il 7 maggio  la possibilità di estendere la didattica in presenza fino al 100% della popolazione studentesca.

Il Prefetto De Rosa ha sensibilizzato le Forze dell’ordine a concorrere nei servizi di vigilanza e controllo con le Polizie locali ed i Volontari di Protezione Civile,  per evitare assembramenti nei consueti punti critici.

Treni

Sul fronte dei trasporti su ferro, una  delle zona più critiche, in passato, era quella del Lago. La Prefettura da questo punto di vista ha reso noto che sa lunedì 26 aprile la società Trenord assegnerà la fermata di Mandello del Lario ai seguenti treni:

  • 2817 (Mandello del Lario 8:48 – Lecco 8:58)
  • 2824 (Lecco 13:02 – Mandello del L. 13:12)
  • 2826 (Lecco 14:02 – Mandello del L. 14:12)