Scuola
Notizie

Congresso CISL Scuola, riconfermato Matteo Giammanco come Segretario Generale

"Daremo continuità al percorso intrapreso cercando di non far venire meno il nostro impegno verso il mondo della scuola, soprattutto in questo particolare momento".

Congresso CISL Scuola, riconfermato Matteo Giammanco come Segretario Generale
Scuola 28 Novembre 2021 ore 16:09

Il Consiglio Generale della CISL SCUOLA Monza Brianza Lecco, riunito al termine del Congresso che si è svolto venerdì 26 novembre 2021 al Ristorante La Rizulin a Briosco ha confermato Matteo Giammanco come Segretario Generale. Con lui sono stati riconfermati Mario Rampello, eletto Segretario Aggiunto, e Antonella Sgroi, componente di Segreteria.

Congresso CISL Scuola Monza Brianza Lecco

Nella giornata di venerdì 26 Novembre, al Ristorante La Rizulin di Briosco, si è svolto il Congresso della Cisl Scuola Monza Brianza Lecco dal titolo "Disegnare oggi la scuola di domani". Al termine del Congresso, il Consiglio Generale della CISL Scuola Monza Brianza Lecco ha confermato Matteo Giammanco come Segretario Generale. Con lui sono stati riconfermati Mario Rampello, eletto Segretario Aggiunto, e Antonella Sgroi, componente di Segreteria.

“Daremo continuità al percorso intrapreso - hanno dichiarato i dirigenti sindacali - cercando di non far venire meno il nostro impegno verso il mondo della scuola, soprattutto in questo particolare momento. Come Cisl Scuola Monza Brianza Lecco metteremo in campo uno staff adeguato nella quantità e nella qualità per affrontare al meglio sfide ed emergenze, dei diversi settori e territori, ed offrire un servizio competente e qualificato che sappia cogliere e rispondere ai diversi bisogni umani, sociali, occupazionali, formativi e culturali".

Al Congresso erano presenti Salvatore Inglima, Segretario Cisl Scuola Nazionale, Monica Marchesini, Segretaria Generale Cisl Scuola Lombardia e il Segretario Generale CISL Monza Brianza Lecco, Mirco Scaccabarozzi.

Tavolo di trattativa per il rinnovo del contratto di lavoro

Durante la sua relazione Matteo Giammanco ha rilevato alcune criticità del settore: "La crisi generata dalla Pandemia ha evidenziato i guasti che decenni di tagli hanno prodotto al sistema scolastico. Pensare la scuola come centrale in una strategia di ripresa, implica prevedere politiche di forte investimento e valorizzazione del capitale umano attraverso la formazione e lo sviluppo di nuove competenze". La richiesta al Governo è quella di "aprire in tempi rapidi il tavolo di trattativa per il rinnovo del contratto di lavoro, scaduto nel 2018 dopo una “moratoria” protrattasi per un decennio".

Reclutamento del personale

Punto dolente resta il reclutamento del personale. Nell’anno scolastico 2021/2022, a fronte di 119.000 assunzioni autorizzate dal MEF, solo la metà sono state effettuate. Per il personale ATA, a fronte di una previsione di 2.004 posti, oltre 1800 restano vacanti. Mirco Scaccabarozzi, Segretario Generale CISL MONZA BRIANZA LECCO, nel suo intervento ha sottolineato la centralità della formazione in relazione al mercato del lavoro, con particolare attenzione agli ITS, segmento di formazione superiore non accademica che garantisce già oggi un’ampia accusabilità a distanza di un anno dal termine del percorso, con una media a livello nazionale che raggiunge l’80% e supera addirittura il 90% nel nostro territorio.