Menu
Cerca
Lettere al Giornale

Vaccinazioni e ruolo dei medici di base: "Quale allenatore lascerebbe in panchina i giocatori che potrebbero far vincere la partita?"

La riflessione del Dott. Roberto Pezzuto, Medico di Famiglia  di Olgiate Molgora

Vaccinazioni e ruolo dei medici di base: "Quale allenatore lascerebbe in panchina i giocatori che potrebbero far vincere la partita?"
Lettere al giornale Meratese, 31 Marzo 2021 ore 08:48

Del Dott. Roberto Pezzuto, Medico di Famiglia  di Olgiate Molgora

 

Washington, 29 mar. - Il 90% degli adulti americani avrà diritto al vaccino anti-Covid entro il 19 aprile e avrà un centro di vaccinazione entro 5 miglia da casa. Lo ha annunciato il presidente americano, Joe Biden. Noi potremmo non esser da meno.

Ecco come lavora COSMA (cooperativa che riunisce e supporta la maggior parte dei Medici di Famiglia della provincia di Lecco) con l'indispensabile collaborazione dei Sindaci e delle Amministrazioni comunali.

– il/la cittadino/a viene contattato non da un SMS, ma da un “essere umano” che lo prende in carico e gestisce la prenotazione in base alle necessità, tenendo conto di eventuali problemi;

– la vaccinazione avviene “sotto casa”, in un centro accogliente, sicuro, di facile accesso (si può arrivare in auto fino a pochi metri) e dove, grande “valore aggiunto”,
operano i Medici di Famiglia del territorio, che conoscono benissimo i loro Pazienti e sono sempre in contatto tra loro.

Capacità operativa: 720/900 vaccinazioni alla settimana. Dipende solo dalla disponibilità delle dosi. Noi ci siamo e lo abbiamo dimostrato nella recente esperienza del Centro vaccinale di Olgiate Molgora.
Vuol dire che ogni Centro gestito dai Medici di Famiglia di COSMA può vaccinare 10.000 (diecimila) persone in 12/14 settimane; prima gli anziani e i fragili, poi tutti gli altri.
Quale allenatore lascerebbe in panchina i giocatori che potrebbero far vincere la partita?

Dott. Roberto Pezzuto
Medico di Famiglia
Olgiate Molgora