Lettere al giornale

Parcheggi a pagamento ai Piani dei Resinelli? L'opinione di un lettore

L'opinione del lettore Andrea Fascilla

Parcheggi a pagamento ai Piani dei Resinelli? L'opinione di un lettore
Lettere al giornale Lecco e dintorni, 17 Luglio 2021 ore 16:44
In relazione al vostro articolo sulla proposta di istituire parcheggi a pagamento ai Piani dei Resinelli
Andrebbe chiarito che questo non porterebbe alcun vantaggio al turismo?  Visto che non si tratta di creare nuovi parcheggi,  ma di togliere il parcheggio gratuito attualmente esistente e sostituirlo con quello a pagamento.
Quanto verrebbe a costare soggiornare ai Resinelli?  Se oltre al costo del rifugio/ albergo bisogna aggiungere il parcheggio la gente va altrove (e lo stesso vale per le gite in giornata).
Servirebbe ben altro: prima di tutto aumentare il servizio di collegamento di autobus, che da ciò che capisco da questa pagina
https://rifugiocporta.com/come-raggiungerci/  è  costituito da solo 2 corse al giorno che neppure passano dalla stazione ferroviaria di Lecco.
Se proprio c'è un problema di parcheggi, che si metta una navetta (o una funivia) da Ballabio dopo aver creato ampio parcheggio d'interscambio.
Un buon articolo informativo,  dopo essersi informati sui fatti e dopo aver consultato qualcuno di esperto sui trasporti (mi sembra che al Politecnico di Milano c'è ne siano parecchi), è  di gran lunga più utile di uno spot per un singolo consigliere regionale. Qui si evidenzia inoltre l'assurdità di aver passato alla Regione la competenza di trasporti locali.
Andrea Fascilla