Menu
Cerca

I formaggi tipici della Sicilia

I formaggi tipici della Sicilia
Idee & Consigli 20 Aprile 2021 ore 12:51

La Sicilia è nota per la sua vasta tradizione culinaria. Oltre ai dolci e ai primi piatti, questa terra è in grado di produrre anche ottimi formaggi. Non a caso, i formaggi tipici siciliani sono richiesti in tutto il territorio italiano. Non tutti però, conoscono quelli che sono i formaggi tipici siciliani. A questo punto, occorre comprendere quelle che sono le specialità in questo caso. Solo in questo modo, si potrà comprendere quale prodotto acquistare.

Formaggi tipici siciliani: il Caciocavallo

Il primo formaggio da prendere in considerazione è il Caciocavallo. Questo alimento viene conosciuto nell'isola italiana anche con il nome di ragusano. Inoltre, tale formaggio viene realizzato con pasta filata ottenuta grazie a latte di bovino crudo. Ci sono anche altri ingredienti oltre al latte in questo formaggio. Nella fattispecie, si aggiunge a questa specialità sale e caglio. Difatti, il caciocavallo viene considerato come uno dei formaggi siciliani più genuini mai creati.

Ma perché questo alimento possiede questo nome così particolare? Le origini di questo titolo sono da ricercarsi nella posizione della cagliata. Quest'ultima viene posizionata a cavallo di un bastone di legno. Questa tecnica particolare è molto utile perché permette di disperdere il siero. Molto particolare anche la forma del formaggio, un parallelepipedo che possiede ai lati il nome dell'azienda che lo ha prodotto.

Il processo di realizzazione del caciocavallo come descritto viene realizzato artigianalmente da quelli che sono i migliori caseifici siciliani. Dunque, coloro che vogliono gustarsi questo elemento in modo genuino e naturale dovrebbero assolutamente affidarsi ad aziende che sfruttano un mix di innovazione e tradizione per riuscire a realizzare questo gustoso formaggio.

Quali sono le tipologie di caciocavallo disponibili sul mercato? Ebbene, questo formaggio può essere acquistato in formato fresco, stagionato oppure semi-stagionato. La differenza tra la modalità scelta sta nel sapore. Difatti, il caciocavallo fresco ha un sapore intenso, ma più sarà lunga la stagionatore, maggiore sarà il gusto donato.

La Caciotta

Un altro formaggio siciliano molto famoso è la caciotta. Questa tipologia viene realizzata in particolar modo nelle zone di Palermo e Agrigento. In queste due province è possibile trovare delle caciotte assolutamente gustose. Questo formaggio viene realizzato con svariati ingredienti come latte di origine ovina o bovina, fermenti lattici, sale e caglio. La sua forma è iconica, impossibile non riconoscerla. Quest'ultima ricorda una pera con testina. In più, i migliori caseifici siciliani aggiungono anche uno spago sulla testina, ulteriore elemento tipico. Lo spago viene anche utilizzato per appendere questo formaggio, permettendo in questo modo una stagionatura più rapida dell'alimento.

La caciotta è disponibile in due tipologie differenti. Difatti, sul mercato è possibile acquistare caciotte fresche oppure affumicate. Il colore di una caciotta fresca è leggermente giallo, mentre la sua pasta è totalmente bianca. Inoltre, è possibile avvertire un sapore genuino ma estremamente delicato. Ci sono delle differenze con la versione affumicata. Non a caso, quest'ultima possiede una crosta decisamente scura mentre la pasta interna risulta essere bianca. La differenza maggiore comunque, si avverte nel gusto del formaggio. Una caciotta affumicata è decisamente pungente, dona un sapore forte e deciso. Questo formaggio può essere mangiato semplicemente in tavola a fette ma può anche essere utilizzato come ingrediente per realizzare diverse ricette.

Formaggi siciliani tipici e antichi: il Formaggio primo Sale

Questo è uno dei formaggi più tradizionali della grande regione italiana. Da anni infatti, i siciliani producono il formaggio primo sale. Tutti coloro che vogliono gustare questo alimento devono acquistarlo direttamente in Sicilia, altrimenti non potranno mai assaggiare un prodotto originale al cento per cento. Gli ingredienti che compongono questa prelibatezza sono pochi e semplici: latte crudo, caglio, fermenti lattici vivi e sale. Molto particolare anche in questo caso la forma del formaggio. Difatti, è possibile subito riconoscere tale alimento grazie alla sua forma cilindrica accompagnata da una crosta rugosa. Il colore di questo formaggio ricorda il giallo mentre la pasta all'interno è di colore bianco.

Il sapore della pasta, che oltre ad essere bianca è anche molto dura, è deciso. In poche parole, coloro che amano il sapore intenso dei formaggi adoreranno questo alimento. Nella maggior parte dei casi, il formaggio primo sale viene offerto in tavola a fette oppure viene presentato come antipasto. Ad ogni modo, non sono poche le ricette della tradizione culinaria italiana e siciliana che prevedono l'uso di questo formaggio come ingrediente.

Ricotta salata

Quando si parla di formaggi siciliani tipici, è impossibile non menzionare la ricotta salata. Questo prodotto viene utilizzato mixando con cura e attenzione siero di latte bovino e ovino. Inoltre, questo formaggio ha una pasta dura e viene sottoposto ad una stagionatura che solitamente varia da 10 a 30 giorni. Ciò che colpisce di più di questo particolare formaggio è il suo sapore. Quest'ultimo è estremamente pungente, anzi a volte sembra essere addirittura piccante. Per questa ragione, coloro che sono abituati ai gusti classici del formaggio potranno trovare la ricotta salata una piacevole eccezione.

La ricotta salata viene considerato un formaggio da offrire in tavola. Tuttavia, la tradizione culinaria siciliana vuole che questo formaggio venga grattugiato su diversi piatti come condimento. Non a caso, in uno dei piatti siciliani più famosi, vale a dire la pasta alla Norma viene utilizzato proprio questo formaggio.

Fiore sicano

Infine, tra i formaggi siciliani più famosi e tradizionali non può mancare il fiore sicano. Questo formaggio viene realizzato tra i Monti Sicani, quindi tra Palermo e Agrigento. La stagionatura di questo formaggio avviene in muri calcarei tipicamente utilizzati per compiere questa operazione.

Questo formaggio può essere utilizzato in tavola come antipasto o abbinato ad altri ingredienti.

Dove acquistare i migliori formaggi siciliani?

A questo punto, qualcuno potrebbe chiedersi dove poter acquistare quelli che sono i migliori formaggi siciliani. Ebbene, il consiglio è quello di recarsi da un produttore affidabile e richiedere i prodotti.

Tuttavia, questo non è sempre possibile. Ecco perché può essere una mossa saggia quella di rivolgersi a DallaSicilia.com. Questo portale mette a disposizione sempre formaggi freschi e di ottima qualità. Non resta far altro che visitare il catalogo e scegliere quali formaggi acquistare!