Politica

Telecamere negli asili nido, Piazza: "Vittoria di Forza Italia"

"Tutelare il benessere dei bambini da episodi di violenza è una grande battaglia di civiltà".

Telecamere negli asili nido, Piazza: "Vittoria di Forza Italia"
Politica Lecco e dintorni, 28 Novembre 2018 ore 10:26

Il Consiglio regionale lombardo ha approvato ieri, su proposta del gruppo di Forza Italia, un progetto di legge che prevede l’installazione di telecamere negli asili nido del nostro territorio, oltre a corsi di formazione per gli operatori.

LEGGI ANCHE  Telecamere negli asili nido, approvata legge

Telecamere negli asili nido

"E' stata approvata una legge che gli educatori e le famiglie lombarde aspettavano da tempo" commenta il provvedimento Mauro Piazza, Consigliere regionale di Forza Italia. "Tutelare il benessere dei bambini da episodi di violenza è una grande battaglia di civiltà. Basta con le violenze e i soprusi a danno di bambini inermi. Questo progetto di legge è approdato in aula alla fine di un percorso di dialogo e confronto con rappresentanti sindacali e dei genitori, prefetture, questure e garante per la privacy. I filmati delle videocamere potranno essere visionati solo e soltanto dai magistrati, in presenza di una denuncia.”

Cosa prevede la legge

La legge prevede l’erogazione di contributi per favorire l’installazione su base volontaria di sistemi di videosorveglianza a circuito chiuso, all’interno dei nidi e micronidi, i cui dati di rilevazione dovranno essere disponibili esclusivamente per l’autorità giudiziaria. L’elenco delle strutture che si doteranno di tali sistemi di sorveglianza sarà consultabile e aggiornato in tempo reale sul sito della Regione. Lo stanziamento attualmente previsto per l’installazione di telecamere a circuito chiuso è di 300mila euro per il 2019 e altrettanti per il 2020. Per quanto riguarda la formazione degli operatori sono stati erogati 150mila euro nel 2018 e la stessa cifra è prevista per il 2019.