Galbiate

Ripartenza delle scuole: i Cinque Stelle interrogano il Comune

Lavori di adeguamento, "Al Comune di Galbiate spetterebbero 520.000,00 euro purchè la domanda sia inoltrata presso le sedi competenti entro e non oltre il giorno 3 luglio prossimo venturo."

Ripartenza delle scuole: i Cinque Stelle interrogano il Comune
Lecco e dintorni, 27 Giugno 2020 ore 09:48

Ripartenza delle scuole: i Cinque Stelle interrogano il Comune di Galbiate. Il gruppo consiliare infatti ha presentato una interrogazione relativa alla “richiesta di partecipazione ad avviso pubblico per interventi di adeguamento e di adattamento funzionale degli spazi e delle aule didattiche in conseguenza dell’emergenza sanitaria da COVID-19”.

Ripartenza delle scuole: i Cinque Stelle interrogano il Comune

“Il Ministero dell’Istruzione e nella fattispecie il Dipartimento per il sistema educativo di istruzione e di formazione ha emesso un avviso pubblico relativo ad interventi di adeguamento e di adattamento funzionale degli spazi e delle aule didattiche in conseguenza dell’emergenza sanitaria da COVID-19” si legge nel documento del gruppo consiliare pentastellato. “Al Comune di Galbiate spetterebbero 520.000,00 euro purchè la domanda sia inoltrata presso le sedi competenti entro e non oltre il giorno 3 luglio prossimo venturo.”

Quali sono le spese ammissibili?

Lavori di adeguamento e di adattamento funzionale di spazi, ambienti e aule didattiche;
• Forniture di arredi e attrezzature scolastiche idonei a favorire il necessario distanziamento tra gli studenti;
• Incentivi e spese tecniche nel limite di cui al punto C del prospetto riportato all’art. 7 di questo avviso;
• Pubblicità nel limite di cui al punto D del prospetto riportato all’art. 7 di questo avviso;
• Altre spese di cui al punto E del prospetto riportato all’art. 7, quale contributo alle eventuali voci necessarie per la formulazione del quadro economico previste dagli articoli 16 e 42 del decreto del Presidente della Repubblica 5 ottobre 2010, n.207;
• I.V.A., ammissibile solo quando non possa essere, in qualsiasi modo, recuperata dal beneficiario finale.

Per questo i 5 Stelle chiedono all’Amministrazione comunale “Che la struttura degli uffici comunali si attivi quanto prima per la partecipazione al suddetto avviso pubblico, propedeutico oltretutto al prossimo Consiglio Comunale da svolgersi ad inizio luglio ed avete per tema la ripartenza dell’anno scolastico, con modalità, sistemi e strutture dedicati alla fase post emergenziale”.

Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Curiosità
ANCI Lombardia