Commercio in città

Pubblicata la graduatoria del bando per rivitalizzare il centro di Lecco: 30 le richieste accolte

L'assessore Cattaneo: "Diamo fiducia agli imprenditori"

Pubblicata la graduatoria del bando per rivitalizzare il centro di Lecco: 30 le richieste accolte
Politica Lecco e dintorni, 23 Dicembre 2020 ore 11:23

​Come valorizzare le attività commerciali del centro città? Nei mesi scorsi il Comune di Lecco  ha partecipato al bando promosso da Regione Lombardia, avanzando un progetto insieme ai partner Camera di Commercio Como-Lecco, Confcommercio Lecco, Confartigianato Lecco, Confesercenti Lecco e Linee Lecco. Al termine dell’istruttoria sono 30 le richieste di contributo che potranno attingere subito alle risorse stanziate per il 2020 pari a 170.000 euro.

Pubblicata la graduatoria del bando per rivitalizzare il centro di Lecco: 30 le richieste accolte

A presentare domanda sono state le micro, piccole o medie imprese (MPMI) del commercio, della ristorazione, del terziario e dell’artigianato, localizzate all’interno dell’area indicata da Regione Lombardia come Distretto Urbano del Commercio di Lecco. Delle 52 domande prese in carico, le prime trenta rientrano infatti nella graduatoria dei contributi finanziabili, 7 sono in lista d’attesa per la riapertura della linea di finanziamento regionale e 16 sono state giudicate non ammissibili.

Si amplia la “platea”

Per far fronte alle richieste delle aziende rimaste in lista d’attesa dopo l’esaurimento della prima linea di finanziamento, il Comune ha proposto a Regione Lombardia di utilizzare la propria parte di finanziamento, prevista dal bando regionale, girandola sotto forma di contributo a fondo perduto alle aziende, ampliando così l’ammontare dei fondi a disposizione dei privati.

L’assessore all’Attrattività territoriale Giovanni Cattaneo

“Abbiamo registrato un’adesione ampia a conferma dell’importanza di questo bando che ha saputo centrare i bisogni attuali delle aziende. Grazie al contributo regionale siamo vicini agli imprenditori per favorire la ripartenza delle attività economiche e dei servizi ai consumatori. E’ un segnale di fiducia importante all’interno di un Bando che premia anche gli interventi realizzati per l’apertura di nuove attività accanto al rilancio di quelle esistenti. A questo punto auspichiamo che Regione Lombardia accolga favorevolmente l’integrazione alla proposta progettuale, così da permetterci di estendere il sostegno alle nostre imprese”. 

A seguito dell’istruttoria sono state definite tre graduatorie consultabili a questo collegamento, mentre parte oggi la comunicazione dell’esito alle imprese interessate.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Curiosità